UE: INCONTRO TRA VERTICI COMUNITARI E RAPPRESENTANTI DELLE RELIGIONI IN EUROPA

Il tema della "riconciliazione dei popoli" e le problematiche legate ai cambiamenti climatici saranno al centro dell’incontro fra i rappresentanti delle chiese e delle religioni in Europa con i presidenti di Commissione, Parlamento e Consiglio Ue, fissato per lunedì 5 maggio. L’ormai tradizionale appuntamento annuale si terrà a Bruxelles, nel palazzo Berlaymont, sede dell’Esecutivo dei 27, presieduto dal portoghese José Manuel Barroso. Fra i religiosi saranno presenti esponenti delle confessioni cattolica, anglicana, protestante e ortodossa oltre ad ebrei e musulmani. In particolare per la Chiesa cattolica interverranno mons. Adrianus van Luyn (presidente della Commissione degli episcopati della Comunità europea) e i cardinali Franc Rodé (prefetto della Congregazione per gli istituti di vita consacrata), Audrys Juozas Backis (arcivescovo di Vilnius), Keith Patrick O’Brien (arcivescovo di Edimburgo). Della delegazione farà parte anche mons. Noel Treanor, segretario generale della Comece, da poco nominato vescovo di Down e Connor (Irlanda). Il dialogo tra vertici Ue e leader religiosi si svolge nel quadro delle consultazioni informali avviate da alcuni anni, che diventeranno "stabili" e "strutturate" con l’entrata in vigore del nuovo Trattato di Lisbona.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy