ECUMENISMO: DOMENICA CERIMONIA NELL’EX LAGER DI MAUTHAUSEN

L’ex campo di concentramento di Mauthausen ospiterà il 18 maggio una celebrazione ecumenica. Organizzata in occasione del 63° anniversario della liberazione dei prigionieri del lager, la celebrazione sarà presieduta dal vescovo della diocesi di Linz, mons. Ludwig Schwarz, dal metropolita greco-ortodosso Michael Staikos e dal vescovo evangelico Michael Bünker. La commemorazione proseguirà con un discorso del cancelliere federale Alfred Gusenbauer e gli interventi di Hans Marsalek, ex-prigioniero del lager e del presidente del “Comité International de Mauthausen”, Walter Beck di Praga. Un simposio internazionale cui partecipano relatori di vari Paesi, l’inaugurazione di una stele, la presentazione di un libro sul nazismo: questi alcuni tra gli eventi in programma, dedicati quest’anno al tema "Opposizione europea al nazionalsocialismo". Due mostre speciali verranno allestite nel mausoleo del lager di Mauthausen: nel campo di concentramento austriaco, costruito nel 1938, e in quelli adiacenti, furono uccise oltre 100.000 persone. Il 5 maggio 1945 venne raggiunto da una truppa di carri armati americani: la data viene da allora ricordata come Giornata della liberazione.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy