BENEDETTO XVI: AL FORUM FAMIGLIE, "LA POLITICA PONGA LA FAMIGLIA AL CENTRO"

"Un’azione politica, che voglia guardare al futuro con lungimiranza, non può non porre la famiglia al centro della sua attenzione e della sua programmazione": lo ha detto stamane in Vaticano il papa Benedetto XVI, ricevendo i rappresentanti delle associazioni aderenti al Forum delle Associazioni Familiari e alla Federazione Europea delle Associazioni Familiari Cattoliche, che ieri hanno celebrato a Roma la "Giornata Internazionale della Famiglia" indetta dall’Onu. Nel suo discorso il papa ha ricordato che "quest’anno, come vi è ben noto, ricorre il 40° anniversario dell’Enciclica Humanae vitae e il 25° di promulgazione della Carta dei diritti della Famiglia, presentata dalla Santa Sede il 22 ottobre 1983" sottolineando che "il primo ribadisce con forza, andando coraggiosamente controcorrente rispetto alla cultura dominante, la qualità dell’amore degli sposi, non manipolato dall’egoismo e aperto alla vita, il secondo pone in evidenza quei diritti inalienabili che permettono alla famiglia, fondata sul matrimonio tra un uomo e una donna, di essere la culla naturale della vita umana". Ha poi aggiunto che "il vostro associazionismo, al riguardo, può rappresentare uno strumento quanto mai opportuno per meglio attuare lo spirito della citata Carta dei diritti della Famiglia". (Segue)

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy