PASTORALE DELLA SALUTE: DA OGGI A CONVEGNO AL CAMILLIANUM DI ROMA

"Nella pastorale della salute intesa come ‘pastorale sanante’, la Chiesa è chiamata a riscoprire la forza sanante (salvifico-salutare) dell’azione evangelizzatrice, della testimonianza, delle celebrazioni liturgiche, delle opere di carità e delle sue espressioni di comunione": lo ha detto stamane p. Luciano Sandrin, preside del Camillianum (Istituto Internazionale di Teologia Pastorale Sanitaria) dove si è aperto un convegno di due giorni sul tema "Salute/Salvezza, perno della teologia pastorale sanitaria". "L’attività sanante della Chiesa – ha afferamto p. Sandrin – va oltre determinati luoghi specifici (quali ospedali o ricoveri) e non può essere delegabile a specialisti. Ognuno, nella Chiesa comunità sanante, è agente pastorale, soggetto di un’azione sanante di tipo salvifico-salutare, secondo i suoi carismi e ministeri".

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy