FAMIGLIA: BAN KI-MOON (ONU), "I PADRI, MAESTRI MORALI, DI DISCIPLINA E CAPI FAMIGLIA"(2)

Nella seconda parte del suo messaggio in occasione della "Giornata Internazionale della Famiglia, dedicata quest’anno alla figura del padre, il segretario generale dell’Onu, Ban Ki-moon, rileva che "alcuni padri infliggono violenze domestiche o addirittura abusi sessuali, distruggendo la loro stessa famiglia e creando nei bambini una profonda cicatrice, fisica e psicologica. Altri abbandonano del tutto le loro famiglie e non sono in grado di fornire l’adeguato sostentamento". Nota poi che "a livello internazionale, la migrazione costringe i papà a doversi spesso separare dalle loro famiglie. I padri migranti possono acquisire un concetto completamente diverso di paternità nel paese di destinazione rispetto a quello che avevano nel loro paese d’origine e c’è anche il pericolo che vengano respinti dai loro figli integratisi in una nuova società". Il segretario generale tocca poi il tema dell’Aids (definendolo "sfida mondiale per i papà"), e conclude invitando i padri "ad onorare le loro famiglie e le famiglie a riconoscere l’importanza dei padri per il loro contributo alla vita familiare. Esorto tutti ad impegnarsi per costruire una società che stimoli e sostenga un’immagine positiva della paternità".

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy