COMUNICAZIONE: VELARDI (SHERPA.IT), "IL GIORNALISTA" E’ "LA NUOVA PIAZZA DI INTERNET"

Per Claudio Velardi, fondatore de "Il Riformista" e direttore di "sherpa.it", tra i relatori al convegno dell’Unione cattolica della stampa italiana (Ucsi) "Internet, informazione e democrazia", che si è svolto questa mattina a Roma, "la rivoluzione di Internet impone un ripensamento della professione giornalistica". C’è "un problema serio e urgente di riconversione del profilo". Oggi – ha detto Velardi – "il giornalista lavora dietro la scrivania, al computer". Internet, invece, è "la nuova piazza, in cui i cittadini scambiano esperienze e si propongono come fonti e destinatari di informazioni in tempo reale". Quindi, "per sopravvivere, il giornalismo deve mutare". "I giornali dovrebbero diventare sempre più i luoghi dei commenti e degli approfondimenti", perché le notizie arrivano in modo veloce al pubblico attraverso Internet e la Tv. E soprattutto – ha aggiunto Velardi – "i giornalisti dovrebbero tornare alle origini della loro professione, andare in cerca di notizie, sulle strade, tra le gente che è anche on line". Internet, ha detto in conclusione il vaticanista Giancarlo Zizola, "realizza il sogno della noosfera di Teilhard de Chardin: l’universo delle idee. In questo universo, si impone una nuova emergenza etica, che non può essere relegata nella sfera privata, ma deve essere pubblica".” “” “

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy