SPIRITUALITÀ: DA DOMANI A ROMA IL II CONGRESSO INTERNAZIONALE DELL’ORDO VIRGINUM

"La verginità consacrata vissuta nel mondo: un dono nella Chiesa e per la Chiesa" è il tema del II congresso-pellegrinaggio internazionale dell’ordo virginum che si aprirà domani a Roma (fino al 20 maggio) con il patrocinio della Congregazione per gli istituti di vita consacrata e per le società di vita apostolica. L’incontro, al quale parteciperanno 500 vergini consacrate di 52 Paesi, avrà il suo momento clou nell’udienza privata con Benedetto XVI (15 maggio). I lavori si alterneranno tra relazioni, dibattiti, scambi di esperienze e pellegrinaggi in luoghi simboli della cristianità. Tra i relatori figurano mons. Jean-Pierre Cattenoz, arcivescovo di Avignone, mons. Demetrio Gonzalez, vescovo di Tarazona (Spagna), mons. Raymond Burke, arcivescovo di Saint Louis (Usa) e i cardinali Franc Rodé e Francis Arinze. In programma anche una tavola rotonda su “il ruolo e la vita della vergine consacrata nella Chiesa locale e il suo rapporto col vescovo”. La messa finale sarà celebrata da mons. Vincenzo Pelvi, ordinario militare per l’Italia. Secondo alcune stime, fornite dallo stesso Ordo, nel mondo ci sono circa 3000 vergini consacrate di cui più di 1000 in America, 1500 in Europa e 500 negli altri continenti.” “

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy