PAPA IN USA: CASA BIANCA, "VENGO COME AMICO E ANNUNCIATORE DEL VANGELO"

"Vengo come amico e annunciatore del Vangelo, come uno che rispetta grandemente questa vasta società pluralistica". Ad assicurarlo è stato oggi il Papa, nel suo primo discorso ufficiale in terra americana, pronunciato alla Casa Bianca di Washington. "I cattolici americani hanno offerto, e continuano ad offrire, un eccellente contributo alla vita del loro Paese", ha esordito Benedetto XVI ricordano che il suo ottavo viaggio apostolico internazionale "coincide con un momento importante della vita della comunità cattolica in America, cioè la celebrazione del secondo centenario della elevazione a metropolia arcidiocesana della prima diocesi del paese, Baltimora, e la fondazione delle sedi di New York, Boston, Filadelfia e Louisville". "Nell’accingermi a dare inizio alla mia visita – ha proseguito il Pontefice – confido che la mia presenza possa essere fonte di rinnovamento e di speranza per la Chiesa negli Stati Uniti e rafforzi la determinazione dei cattolici a contribuire ancor più responsabilmente alla vita della Nazione, della quale sono fieri di essere cittadini" .

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy