ELEZIONI: IL FORUM AL NUOVO GOVERNO, "FISCO A MISURA DI FAMIGLIA E LIBERTÀ DI SCELTA EDUCATIVA"

Il Consiglio direttivo del Forum, riunito oggi a Roma, nell’augurare al nuovo governo "un proficuo lavoro in ordine alle tante necessità del Paese", ribadisce la propria "disponibilità ad una costruttiva collaborazione anche con il nuovo Esecutivo, nella consapevolezza di essere interlocutore fondamentale in materia di politiche familiari". In particolare, il Forum sottolinea "la necessità e l’urgenza di legiferare sulle due priorità contenute nel documento politico che è stato al centro degli incontri che, in apertura di campagna elettorale, il Forum ha avuto con i vertici politici dei principali partiti": una riforma fiscale "che tenga conto dei carichi familiari" ed un sistema scolastico "che garantisca l’effettiva libertà di scelta educativa delle famiglie". Tali "urgenze", sottolinea il Forum in una nota, "devono tradursi fin dal prossimo Dpef e dalla successiva Finanziaria in concreti atti legislativi e di governo a cui l’associazionismo familiare è pronto a dare il proprio contributo". Pr questo il Forum auspica che "sia attribuito, all’interno del Comitato scientifico dell’Osservatorio nazionale sulla famiglia, un ruolo significativo di elaborazione culturale per il riconoscimento della reale soggettività sociale della famiglia".

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy