GIOVANI E LAVORO: A PARIGI COLLOQUIO EUROPEO. NELL’UE SONO IL 38,5% DEI DISOCCUPATI

La disoccupazione giovanile è una piaga i cui effetti disastrosi si fanno sentire in tutta Europa. Nell’Ue i giovani rappresentano infatti il 38,5 % della popolazione disoccupata. Circa 4,6 milioni di giovani dai 15 ai 24 anni si trovano in questa situazione. Di fronte a questa realtà, il Comitato per le relazioni nazionali e internazionali delle associazioni di giovani e di istruzione popolare (Cnajep), raggruppamento francese di settanta grandi reti associative che agiscono per e attraverso i giovani, organizza il 6 dicembre a Parigi (Hôtel de Ville) un colloquio europeo sull’occupazione giovanile. "La manifestazione – spiegano i promotori – rientra nell’ambito dei lavori del Forum della Gioventù, che hanno portato alla redazione di un policy paper destinato ai responsabili politici europei". Alla vigilia delle elezioni europee del 2009, sono attesi al colloquio rappresentanti della società civile e delle istituzioni per discutere e mettere a confronto le proprie proposte relative all’accesso al primo impiego, alla tutela dei percorsi professionali e alla conciliazione tra lavoro e tempo libero.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy