CARITAS: MONS. DI TORA (ROMA), INIZIATIVE PER IL NATALE

"Festeggiare il Natale significa accogliere e vivere il mistero di Dio che viene nel mondo per far nascere in noi la speranza della salvezza e rinnovare la gioia della vita. È questa un’esperienza spirituale ma anche un concreto stile di vita, che si incarna nel bambino Gesù" e che "parte da noi stessi, che interroga la nostra quotidianità: le relazioni con chi ci è vicino, il nostro tempo, i consumi, l’economia, la riscoperta in sintesi di uno stile di vita che allontana il consumismo e si concretizza in una nuova solidarietà": lo ha detto oggi mons. Guerino Di Tora, direttore della Caritas diocesana di Roma, presentando le iniziative di animazione per il prossimo Natale. Tra le iniziative in programma la messa di Natale il 24 dicembre presso l’Ostello “Don Luigi Di Liegro” di via Marsala, al termine della quale, per il ventennale della fondazione dell’Ostello, è prevista la proiezione di un video sulla storia del centro realizzato dalla Caritas in collaborazione con l’attore-regista Gigi Proietti. A Capodanno i residenti della Casa famiglia per malati di Aids di Villa Glori organizzeranno il pranzo per i senza dimora del territorio. E ancora, è prevista la campagna "Roma Insieme”, promossa dalla Caritas in collaborazione con il Comune di Roma per raccogliere beni alimentari e giocattoli da destinare alle famiglie disagiate.” ” ” “

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy