DIOCESI: PITIGLIANO, UN DOCUMENTO SULLA CRISI FINANZIARIA (2)

Nel testo (scaricabile da www.diocesipitigliano.it) "viene fatto riferimento a varie strutture, particolarmente alla Caritas, quali strumenti di servizio per coinvolgere tutti coloro che hanno a cuore le necessità dei più piccoli". "L’augurio – chiarisce il vescovo – è quello di imparare a far tesoro anche delle ristrettezze contingenti per aprire la nostra mente e il nostro cuore alla ricchezza spirituale della sobrietà e della condivisione". "È logico pensare – si legge nel documento in riferimento alla crisi – che ne usciremo tutti ridimensionati e probabilmente verranno modificati molti paradigmi della nostra vita contemporanea". La riflessione si articola in diversi paragrafi: " L’economia è per l’uomo"; "La necessità di un nuovo spazio politico, a servizio del bene comune"; "Un altro mondo è possibile"; "I nostri limiti e il nostro desiderio di bene". La conclusione, "Contributo di azione", contiene sollecitazioni pratiche ai cristiani, alle parrocchie, alle istituzioni, ai responsabili della comunità civile e a tutti gli uomini di buona volontà affinché "si aprano alla solidarietà verso il prossimo bisognoso e, innanzitutto, riscoprano stili di vita improntati alla sobrietà ed alla povertà evangelica".

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy