DIOCESI: NOCERA-SARNO, IL VESCOVO SCRIVE AI BAMBINI PER NATALE” “” “

"Scrivo a voi, bambini della Chiesa dell’Agro, per festeggiare con voi il ricordo di quella notte fredda di Betlemme di 2000 anni fa…": inizia così la lettera che il vescovo di Nocera Inferiore-Sarno, mons. Gioacchino Illiano, ha scritto ai bambini della sua diocesi in occasione di Natale. "Domandate al vostro papà, alla vostra mamma: perché a Natale si accendono tante luci; perché facciamo tante vacanze, non andando a scuola, e tutti sono più felici? Qualcuno vi risponderà bene, non inventando nessuna ‘favola’, ma comunicandovi un fatto della storia di 2000 anni fa: ‘Dio ci ha regalato il Figlio’. Questo – sottolinea il presule – è ‘il fatto’ più importante della storia". I bimbi poi devono preparare "il cuore a diventare una ‘culla’ calda e accogliente". Infine un quesito: "Ma Gesù non è nei bimbi poveri; quelli che soffrono, che vengono maltrattati e subiscono violenza dai grandi? Vuoi vedere che si fa incontro, prima o poi, in quel bambino della porta a fianco? o in quello extra comunitario; anzi, con la mamma a chiedere l’elemosina davanti alla parrocchia?".

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy