DIOCESI: VERONA, TORNA "L’ULTIMO CON GLI ULTIMI"

Si chiama "Ultimo con gli Ultimi", ed è "un’esperienza di condivisione, servizio, riflessione, preghiera e festa con quanti vivono le festività in solitudine e malattia". Per la diocesi di Verona,l’appuntamento è diventato ormai tradizionale, grazie all’iniziativa della Caritas diocesana e del Centro di pastorale giovanile. La "tre giorni" di quest’anno – informa la diocesi – si svolgerà dal 28 al 31 dicembre a Casa Serena. Protagonisti i giovani dai 19 ai 30 anni, che nel loro campo invernale incontreranno "testimoni" e visiteranno "luoghi della carità",in alcuni dei quali svolgeranno anche un servizio; previsti momenti di silenzio personale e di confronto di gruppo. Il pomeriggio del 31 i ragazzi che hanno aderito al campo (circa 50) si uniranno agli altri 250 che normalmente si aggiungono per la giornata dell’ultimo dell’anno. L’appuntamento è alle 14 al Seminario di San Massimo, con un momento di riflessione sul tema: "Dalla schiavitù alla libertà". Successivamente i partecipanti, divisi in gruppi, si recheranno nei luoghi dove inizieranno l’animazione (case di riposo, mense dei poveri, case famiglia e altre realtà di emarginazione). Dalle 19.30 alle 21, i giovani si ritroveranno in seminario per condividere le esperienze fatte; gran finale con la veglia di preghiera aperta a tutti (21.15) e alle 22.30 la messa con il vescovo, mons. Giuseppe Zenti. Poi, naturalmente, i festeggiamenti per il nuovo anno.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy