SOLIDARIETÀ: I "VIAGGI DEL GOEL" PER UN "TURISMO RESPONSABILE"

"Un modo nuovo di pensare alle vacanze, attraverso un’offerta di turismo responsabile per gruppi, scuole, associazioni e famiglie, per una vera conoscenza della Locride e della Calabria, terra con un grande patrimonio storico e naturale, ma spesso conosciuta solo per gli episodi di cronaca". E’ quanto si propone il Consorzio Sociale "Goel", aderente al progetto Policoro della Chiesa Italiana, con "I Viaggi del Goel", il Tour Operator "Turismo Responsabile". La Locride oggi – spiegano i promotori dell’iniziativa – esprime "tante iniziative di sviluppo, e dove è forte l’impegno di giovani contro le mafie, per la costruzione di una società e di un’economia diversa". "I Viaggi del Goel" non sarà solo Locride e Calabria, ma gradualmente collaborerà con altri territori e altre "realtà di cambiamento", a nord come a sud, "accomunate dall’idea di fare del turismo un’occasione di crescita e maturazione sociale". Gradualmente l’offerta verrà integrata anche con proposte di turismo sociale e turismo ecologico-ambientale. Il "Turismo Responsabile" – si legge in una nota del "Goel"- si è dimostrato in questi anni "un veicolo ideale per continuare a costruire alleanze e consapevolezza presso le persone e le realtà sane in tutta Italia, come difesa contro i ripetuti attacchi e intimidazioni da parte della ‘ndrangheta".” ” ” “

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy