MINORI: PRESTO L’ISTITUZIONE DEL GARANTE NAZIONALE DELL’INFANZIA E DELL’ADOLESCENZA

Il Garante nazionale dell’infanzia e dell’adolescenza si appresta a diventare realtà. Dopo l’approvazione del disegno di legge governativo il 19 novembre sembra infatti prossima l’istituzione della figura prevista dalla Convenzione Onu sui diritti dell’infanzia. Per "festeggiare" l’avvenimento questa mattina a Roma nell’Accademia dei Lincei si è tenuto l’incontro "Finalmente il Garante Nazionale per l’Infanzia e l’adolescenza!". Da diversi anni l’accademia presieduta da Giovanni Conso collabora con Unicef Italia e Indimi (Istituto Nazionale per i Diritti dei Minori) all’interno di un gruppo di studio sull’argomento. "Ora però – ha affermato il consigliere della Corte di Cassazione e membro del gruppo di studio Giuseppe Magno – sembra proprio che avremo un Garante". La mattinata ha offerto l’ occasione per alcune puntualizzazioni sul ruolo ed i compiti che questa figura si troverà ad assolvere. "Innanzitutto – ha aggiunto Magno – dobbiamo specificare che non si tratta solo di una persona, ma di un intero ufficio che deve essere assolutamente esterno alla gerarchia amministrativa. Il suo scopo sarà quello di favorire, attuare e concretizzare i diritti dei minori. Questa volta ce la faremo. E’ il tempo di dare vita ad una nuova trasformazione".

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy