DIOCESI: COSENZA, UN’INDAGINE SU "POVERTÀ E BISOGNI SOCIALI"

“Ampliare la comprensione dei mutati tratti socio-culturali della popolazione e dei suoi principali bisogni e identificare le aree a maggiore incidenza o potenzialmente più a rischio povertà, servendoci non solo di dati oggettivi, ma anche delle percezioni di quanti sono radicati sui territori e delle informazioni sui servizi esistenti". Questo l’obiettivo principale di uno studio sulla povertà e i bisogni sociali nella diocesi di Cosenza-Bisignano, che verrà presentato stasera, alla presenza dell’ arcivescovo mons. Salvatore Nunnari. Il volume, spiegano i curatori, vuole essere "uno strumento di indagine flessibile", in grado di "rispondere ai bisogni conoscitivi di quanti, da punti di vista differenti, si interrogano sugli interventi da progettare e realizzare per migliorare la qualità della vita nella propria comunità”. Il testo, infine, “non offre ricette, ma propone all’attenzione di chi legge – attraverso i dati sulla popolazione e sui servizi e mediante i frammenti di interviste – stimoli, interrogativi, approfondimenti" finalizzati a promuovere "modalità operative meglio in grado di promuovere dal basso, in maniera sinergica e collaborativa, gli interventi sociali”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy