IRLANDA: CARD. BRADY, OGGI "LE BUONE NOTIZIE SONO UN TESORO"

"In un tempo di recessione economica, rovina e tristezza, le buone notizie sono un tesoro. E l’evangelizzazione, con le buone notizie che porta, è soprattutto questo". Lo ha detto a Dublino il card. Sean Brady, arcivescovo di Armagh e primate di tutta l’Irlanda, presentando la pubblicazione della Legione di Maria "La nuova evangelizzazione, preti e laici, la grande sfida del nuovo millennio". Rammentando la fondazione nel 1921 della Legione di Maria, che in pochi decenni si è diffusa nei cinque continenti, il card. Brady ne ha sottolineato "il grande contributo offerto al mondo", soprattutto "nell’aiutare le persone a ritornare alla Chiesa". "Come sapete – ha proseguito– la Chiesa cattolica in Irlanda ha dichiarato il 2008 e metà del 2009 ‘Anno della vocazione’, un tema che si inserisce nella più ampia sfida di questo decennio che è ascoltare di nuovo la Buona notizia". Di qui il richiamo a Giovanni Paolo II che amava parlare spesso di "nuova evangelizzazione", tema che "ha da sempre caratterizzato la missione della Legione di Maria". Il primate ha quindi sottolineato "il contributo dato dall’Irlanda, nelle diverse epoche, alla Chiesa cattolica" e ha richiamato i 175 anni della cattedrale dell’Assunzione (diocesi di Kildare e Leighlin), il cui collegio "ha donato alla Chiesa più di 3 mila preti".

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy