CASO RESTOV: FORUM FAMIGLIE, SI RISPETTI IL "DIRITTO PRIORITARIO AL RICONGIUNGIMENTO"” “” “

"Positiva la decisione dei giudici che hanno riconosciuto come primaria l’esigenza di riunificazione della famiglia". È il commento di Giovanni Giacobbe, presidente del Forum delle associazioni familiari alla decisione del tribunale che ha assolto il macedone Ilco Restov, accusato di aver favorito l’immigrazione clandestina per aver portato con sé la figlia a cui era stato in precedenza negato il visto d’ingresso a causa dell’insufficiente metratura della casa. Il tribunale ha riconosciuto, infatti, lo stato di necessità. Restov è stato oggi ricevuto dal sottosegretario Giovanardi. Bene la conclusione del caso Restov, ma "non dobbiamo dimenticare che oltre il caso particolare c’è un problema più generale. Quello di Restov non è un fatto isolato ma anzi si ripete spesso e la soluzione è affidata alla capacità delle singole Asl di applicare la norma con la necessaria flessibilità", osservano al Forum, che ha sottolineato "l’opportunità che le autorità preposte operino nell’applicazione della normativa vigente con criteri idonei a consentire la realizzazione dell’unità della famiglia e quindi la ricomposizione dei nuclei familiari, secondo un criterio interpretativo della normativa alla luce dei principi costituzionali e che garantiscono i diritti inviolabili della famiglia".

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy