SPAGNA: IL 23 NOVEMBRE LA GIORNATA DEI SENZA TETTO 2008

Con lo slogan "Non avere una casa significa molto di più che stare senza un tetto", il 23 novembre si celebrerà, in Spagna, la Giornata dei senza tetto 2008, promossa dalla Caritas spagnola, Faciam (Federación de Asociaciones de Centros para Integración y Ayuda a Marginados, Federazione di associazioni di centri per l’integrazione e l’aiuto a emarginati) e Feantsa Spagna (Federación Europea de Asociaciones Nacionales que trabajan con personas sin hogar, Federazione europea di associazioni nazionali che lavorano con persone senza dimora), per richiamare l’attenzione sul profondo valore umanizzante della casa come spazio di crescita e di autonomia personale insostituibile per tutti i cittadini, valore del quale non possono godere le persone che vivono per strada. Le tre organizzazioni denunciano che molte volte diventa impossibile l’accesso al diritto sociale di un’abitazione degna ed adeguata, soprattutto per i senza fissa dimora. Secondo dati diffusi da caritas, Faciam e Feantsa per la Giornata dei senza tetto 2008, l’82,7% delle persone senza dimora sono maschi, l’età media è di circa 38 anni e le entrate si aggirano sui 302 euro al mese. Un terzo delle persone senza tetto sono astemie e non hanno consumato mai droghe, e la metà della popolazione senza dimora cerca lavoro. Il 51,8% sono spagnoli ed il 48,2% sono stranieri. (segue)

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy