FUNERALI MONS. MAGGIOLINI: CARD. TETTAMANZI, "ERA VERAMENTE PRETE" ” “” “

Il "tratto distintivo" del vescovo Maggiolini è il suo "essere semplicemente ma veramente ‘prete’, prete tutto appassionato per la persona viva di Cristo e per la realtà concreta della sua Chiesa e, proprio per questo, per l’uomo". Lo ha detto il card. Dionigi Tettamanzi, arcivescovo di Milano, durante la monizione conclusiva dei funerali del presule, celebratisi questa sera nel Duomo di Como. Citando la "dedizione" di mons. Maggiolini "al ministero della confessione, al sacramento della misericordia di Dio", Tettamanzi ha ricordato "la sua disponibilità all’incontro e al rapporto il più originale e il più personale che il sacerdote può avere nei riguardi di ogni suo fratello e sorella. L’amore al confessionale, testimoniato anche dalla sua precisa scelta di vescovo emerito di dedicarvi almeno due ore al giorno, rappresenta la ripresa, la conferma e l’espressione più alta di quella vocazione educativa che ha segnato in profondità gli anni della sua docenza e della sua guida spirituale di tanti giovani universitari", a Milano. (segue)

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy