FAMILY DAY: SETTIMANALI CATTOLICI, "GIOIOSA MANIFESTAZIONE DELLA BELLEZZA DELLA FAMIGLIA" (2)

” “"La manifestazione del Family Day – secondo Alessandro Rondoni, direttore del settimanale della diocesi di Forlì-Bertinoro (Il Momento) – non è una vicenda politica, la difesa di un interesse di parte. È – come evidenziano le ampie adesioni – la testimonianza pubblica di chi crede in una società dove la famiglia è al centro. Non è, quindi, in discussione un canone del Diritto Canonico ma un principio costituzionale che riconosce l’importanza dell’amore fra uomo e donna che nel matrimonio diviene rapporto consolidato, responsabile e aperto al futuro con la procreazione". Per Rondoni, "la forza della società nasce proprio dalla forza della famiglia ed è per questo che allo Stato, alle Regioni viene chiesta una politica familiare più attenta alle esigenze di chi mette su casa, ha figli, li educa, sceglie liberamente la scuola in cui mandarli". Secondo Marco Deriu, direttore del settimanale cattolico di Lecco (Il Resegone), il Family Day, "di cui tanto si è parlato nelle ultime settimane, è lo spunto per richiamare una volta di più l’attenzione sulla famiglia. La manifestazione non è «contro» qualcosa o qualcuno, ma – semmai – è «per»: è a favore del recupero e del rafforzamento di una sana e seria cultura della famiglia in un momento in cui troppe tensioni politiche, sociali e mediatiche la mettono alla prova". (segue)” “

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy