FAMILY DAY: "PROGETTO FAMIGLIA" (NOCERA INFERIORE-SARNO), IN PIAZZA "PER RIDARE CENTRALITÀ ALLA FAMIGLIA"

” “In piazza "per ridare centralità alla famiglia" il che significa "umanizzare lo sviluppo dell’intera società": così Anna Pisacane, presidente dell’associazione "Progetto famiglia" (diocesi di Nocera Inferiore-Sarno), spiega la partecipazione al Family Day dell’associazione, che da 17 anni opera a favore della famiglia attraverso 5 case di accoglienza per minori e ragazze madri nell’Agro nocerino, reti di affido familiare, aiuto alle mamme in difficoltà, scuole per genitori, una rivista bimestrale dedicata alla famiglia e ai minori "Punto Famiglia". "In una recente indagine Istat condotta su 19.000 famiglie – spiega Pisacane – si legge che più della metà degli intervistati è contraria all’affermazione che il matrimonio è un’istituzione superata e che il 43,4% è contrario alla possibilità che una donna abbia un figlio in assenza di una unione stabile". "Progetto Famiglia scende in piazza – conclude – per restituire alle famiglie non solo l’orgoglio di esserlo, ma il dovere-diritto di esserlo sulla scena pubblica, con adeguate politiche fiscali, educative, sociali e sanitarie".” “

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy