FAMILY DAY: OLIVERO (ACLI), "FAMIGLIA SINTESI DI MASSIMA CONCRETEZZA". IN PIAZZA 750MILA PERSONE

"Una piazza coraggiosa che vuole fare la propria parte per la famiglia. Una piazza che non può essere strumentalizzata da nessuno". Lo ha detto Andrea Olivero, presidente delle Acli, nel suo intervento dal palco per il Family Day a Roma. "Le famiglie italiane – ha affermato – sono pronte ad accettare sfide come la difesa della vita dalla nascita alla sua fine naturale, a sostenere le persone anziane, ad educare contro ogni forma di consumismo. Sono famiglie aperte alla solidarietà, ai poveri, ai migranti". "Le nostre famiglie – ha proseguito – non sono quelle della pubblicità ma si confrontano con problemi ben noti come lavoro, affitto, soldi ed altro ancora. Sono la sintesi di massima concretezza". Alla fine dell’intervento di Olivero è stato annunciato dal palco che la presenza in piazza si aggira intorno alle 750mila persone.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy