DISABILE AGGREDITO: OPERA DON ORIONE,”UN IMPORTANTE VALORE MONDO AGGIUNTO”

” “Ha un nome e un volto il disabile aggredito ieri a Roma su un autobus per aver avvertito una signora di un tentativo di borseggio da parte di tre extracomunitari di origine sudamericana: si tratta di Gianluigi Barbieri, 31anni, ha il padre ex-carabiniere che lo ha iscritto fin da giovane all’Associazione dell’Arma. Il caso ha indotto il sindaco Veltroni a ricevere il giovane, al quale ha espresso il rammarico per l’accaduto e la solidarietà per il coraggio mostrato. Tra le voci che si sono levate a difesa del giovane e per stigmatizzare l’episodio, quella dell’Opera Don Orione che oggi, in una nota, scrive: "L’episodio di ieri, se da una parte ci ha testimoniato tragicamente il gesto vigliacco di chi ha aggredito un disabilie, ci ha anche ribadito quanto i diversamente abili siano cittadini a pieno titolo della nostra città e della nostra società della quale rappresentano un importante valore aggiunto”. Il ragazzo, che fa anche volontariato nella Croce Rossa Italiana, ha dichiarato di non aver avuto paura e che, se dovesse ritrovarsi nella stessa situazione, rifarebbe ciò che ha fatto. ” ” ” “

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy