SOLIDARIETÀ: DA PERUGIA AL MALAWI, CINQUE ASILI DONATI SARANNO GESTITI DALLE COMUNITÀ LOCALI

Un’occasione per presentare il programma di gestione dei cinque asili già realizzati nella diocesi di Zomba, che ospitano bambini orfani, ma anche per "richiamare l’attenzione" sui gruppi di perugini che nel corso degli ultimi anni si sono spontaneamente costituiti per sostenere concretamente la realizzazione di queste strutture di accoglienza per l’infanzia, seguendone direttamente tutte le tappe dell’evoluzione del progetto recandosi periodicamente in Malawi. Questi, spiegano i promotori,  gli obiettivi principali dell’incontro in programma oggi (ore 17.30), nella sala dei Notari del palazzo comunale dei Priori in Perugia, dal titolo "Solidarietà possibile: cinque asili dell’associazione Amici del Malawi nei villaggi di Chalera, Kunsiya Lisanjala, Lita e Mayaca", al quale interverranno i rappresentanti delle istituzioni civili e religiose umbre impegnate nel progetto di cooperazione internazionale in favore di uno dei Paesi più poveri del continente africano, avviato da anni dagli operatori e volontari della stessa associazione Amici del Malawi, da oltre vent’anni gemellata con la comunità diocesana di Zomba, l’antica capita del Malawi. Il progetto dei cinque asili, spiegano gli Amici del Malavi, vuole inoltre consentire agli amici di Zomba "di iniziare a gestire loro stessi queste strutture"

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy