SCUOLA PARITARIA: AGESC, "COL TAGLIO DEI FONDI PRESTO AVREMO NUMEROSE CHIUSURE TRA LE PRIMARIE"

” “"I provvedimenti sulla scuola assunti in questi mesi dal Governo hanno mortificato i genitori nella propria corresponsabilità educativa, compiendo un arretramento nel rapporto genitori e scuola": lo dice in una nota la presidenza nazionale dell’Associazione Genitori Scuole Cattoliche, che ha riunito il proprio consiglio nazionale a Treviso nei giorni di sabato 27 e domenica 28 gennaio. Dopo aver ribadito la necessità di "valorizzare concretamente il patrimonio educativo e formativo della scuola cattolica e della formazione professionale di ispirazione cristiana", la presidenza Agesc afferma che "drammatica è la scelta della Legge Finanziaria per l’esercizio 2007" che non solo non ha incrementate o riconfermate le risorse previste nel 2006, ma "le ha ridotte di oltre 53 milioni di euro, con la conseguente probabile prossima interruzione del servizio pubblico offerto da tante scuole, specialmente quelle primarie parificate, maggiormente a rischio di chiusura". A seguito del taglio dei finanziamenti, la nota aggiunge che "gravissima è la situazione per le famiglie con figli con handicap, che scegliendo scuole paritarie, sono costrette a sopportare oneri economici elevatissimi".” “

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy