BENI CULTURALI: MILANO, UN CORSO DI FORMAZIONE PER "GESTIONE E CONTROLLO" DEGLI ENTI ECCLESIASTICI

"Trattare secondo un approccio innovativo i temi relativi alla gestione amministrativa e finanziaria degli enti ecclesiastici come le diocesi, le parrocchie, gli istituti per il sostentamento del clero e gli istituti religiosi". Questo, spiega mons. Mauro Rivella, direttore dell’Ufficio beni culturali della Cei, l’obiettivo principale dl corso di formazione su "Gestione, amministrazione e controllo degli enti ecclesiastici", che inizierà il 27 gennaio, a Milano, per iniziativa dell’Università Cattolica del Sacro Cuore, con la collaborazione del citato Ufficio Cei e dell’Avvocatura generale dell’arcidiocesi di Milano. L’iniziativa, rivolta anche agli amministratori e consulenti degli enti "non profit" di ispirazione cattolica, costituisce lo sviluppo e l’approfondimento dell’analogo corso tenuto nei primi mesi del 2005, e prevede – informano i promotori – due moduli: il primo (gennaio-marzo 2007) sulle questioni relative all’amministrazione e alla predisposizione dei bilanci; il secondo sulle molteplici tipologie di attività che possono essere realizzate dagli enti ecclesiastici. Ogni modulo è articolato in sette lezioni, il sabato dalle 9 alle 13.30. Per maggior informazioni: www.unicatt.it

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy