EBREI: SI CELEBRA IL 27 GENNAIO IL “GIORNO DELLA MEMORIA” PER “IMPEDIRE LA CONTINUAZIONE DI LACRIME E SANGUE”

Mostre, concerti, proiezioni di documentari e film, incontri con gli studenti, convegni sulla Shoah, tavole rotonde, testimonianze dei sopravvissuti, momenti di preghiere. Da Milano a Napoli, un programma fitto di appuntamenti ed inziative “per non dimenticare”. Si celebrerà il 27 gennaio prossimo il “giorno della memoria”, istituito nel 2000 con una legge dello Stato “in ricordo dello sterminio e delle persecuzioni del popolo ebraico”. Nel presentare l’iniziativa, Amos Luzzatto, presidente dell’Unione delle comunità ebraiche italiane, sottolinea che il 27 gennaio sarà “non solo ricordo di lutto per noi ebrei. Certo – aggiunge – ci saremo anche noi. Ci saremo a testimoniare, nel ricordo dei volti cari di coloro che sono stati macellati. E non certo per ignorare o per sottovalutare le sofferenze di tanti popoli oggi, quelle sofferenze che si chiamano fame, Aids, bambini uccisi o mutilati”. Secondo il presidente dell’Ucei, “capire il passato, nella sua specificità e non soltanto in una generica e retorica cerimonia, ci può aiutare nel presente a impedire la continuazione di sofferenze, di lacrime e di sangue, in casa nostra e nella casa del nostro vicino. Forse. Ma dobbiamo e vogliamo tentare”. “Dimenticare nell’ingenua speranza di sopire l’offesa subita, come taluni affermano – incalza Roberto Della Rocca, direttore del Dipartimento di educazione e cultura dell’Ucei – può significare vedere riacutizzare ancora di più il pericolo che tali tragedie possano ripetersi. Non resta che percorrere quindi la via della perpetuazione del ricordo a monito per i posteri. Una memoria attiva, come ci ha insegnato Primo Levi, che significa per ognuno, e non solo per l’ebreo, assumere i crimini della storia come male fatto a ciascuno di noi, appartenenti tutti alla grande famiglia dell’umanità”. Si può scaricare il programma delle iniziative dal sito www.ucei.it/giornodellamemoria.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Informativa sulla Privacy