CEI: FESTA DEI GIOVANI LAVORATORI A BARI

“Promuovere il protagonismo dei giovani, nella società e nella Chiesa, offrendo spunti di riflessione sui luoghi e i modi di partecipazione propri dei giovani lavoratori o di chi sta cercando di inserirsi nel mondo del lavoro”. Questo l’obiettivo principale della II Festa nazionale dei giovani lavoratori, “Ci sto dentro”, che si svolgerà a Bari l’8 e il 9 giugno e verrà presentata alla stampa domani (ore 11.30, Sala Marconi della Radio Vaticana). “L’idea di questa seconda festa nazionale – spiega don Paolo Tarchi, direttore dell’Ufficio Cei per la pastorale sociale e del lavoro, che promuove l’iniziativa – è maturata dalle esperienze fatte nell’ambito del Progetto Policoro”, promosso dalla Cei per favorire l’occupazione giovanile al Sud, e da una ricerca che la Gioc (Gioventù Operaia Cristiana), con il contributo dei giovani delle Acli, sta conducendo dal ’99 su tutto il territorio nazionale. Nel corso della duegiorni, prosegue il direttore, “verranno ribaditi e sottolineati con forza la dignità ne il valore dei giovani che lavorano o che cercano di farlo e che con la loro esperienza stanno già contribuendo e partecipando alla costruzione della società”. L’ottica della festa è quella del dialogo e della collaborazione, partendo dalla consapevolezza che “solo dialogando e collaborando con altri soggetti si possono individuare percorsi significativi per la vita dei giovani”. Soprattutto nel Mezzogiorno, e la scelta di Bari non è casuale, visto che il capoluogo pugliese sta contrastando con successo questioni come il lavoro nero e la disoccupazione. Dopo una manifestazione per le vie di Bari, la Fiera del Levante (sede dell’iniziativa) ospiterà i diversi momenti della festa, dal talk-show al concerto serale. Verrà anche presentato, informano gli organizzatori, il manifesto “Fabbrichiamo il nostro futuro”, che sancisce “l’impegno per la costruzione di una nuova cultura del lavoro e di nuove forme di cittadinanza”. ” “” “

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Informativa sulla Privacy