RIFORMA DEI CICLI: SANTOLINI (FORUM DELLE FAMIGLIE), “OCCORREVA PIÙ TEMPO”

“La levata di scudi sui nuovi cicli di istruzione ci conferma che questa riforma è stata elaborata con troppa fretta. Abbiamo avuto poche settimane per una riflessione che avrebbe richiesto ben altri tempi”. E’ il commento di Luisa Santolini che, come presidente del Forum delle associazioni familiari, era stata invitata dal ministro della Pubblica Istruzione, Tullio De Mauro, a far parte della Commissione che ha elaborato i nuovi programmi curriculari. “Come abbiamo più volte fatto notare – prosegue Santolini – manca l’attenzione alla centralità dell’alunno-persona e della famiglia che è il soggetto educativo primario; manca qualunque orizzonte valoriale che faccia riferimento alla tradizione della nostra società e che apra al trascendente”. “Il tutto – prosegue la presidente del Forum – abbattendo di fatto i livelli culturali degli studenti per i quali si amplia a dismisura la preparazione di base e si riduce a tre soli anni la preparazione specifica. La nostra speranza – conclude Luisa Santolini – è che il governo non voglia dare a questa proposta una veste di definitività e che ci sia ancora spazio per una riflessione più approfondita che coinvolga tutto il Paese”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Informativa sulla Privacy