IN PUGLIA CAMPI DI ACCOGLIENZA PER IMMIGRATI STAGIONALI

Si svolgeranno nel periodo tra il 27 luglio e il 1° settembre a Capitanata (Foggia) i cinque campi scuola e di lavoro destinati all’accoglienza degli immigrati che d’estate si recano in Puglia per il lavoro stagionale, in particolare per la raccolta dei pomodori. Ogni anno sono infatti circa 20.000 in Italia gli extracomunitari impegnati in lavori stagionali nel settore agricolo (21.331 nel ’95, dati “Dossier immigrazione ’96” a cura della Caritas).L’iniziativa, alla sua settima edizione e intitolata “Le rondini ’98”, è promossa dai missionari scalabriniani, in collaborazione con la diocesi di Manfredonia-Vieste e l’Associazione interetnica migranti, che mettono a disposizione degli immigrati una tendopoli e altre strutture alloggiative, l’unico modo per compensare le carenze di iniziative pubbliche in proposito.I giovani volontari (l’anno scorso erano circa 200) saranno coinvolti di diversi tipi di servizio: segreteria, preparazione e distribuzione dei pasti, pulizie, animazione delle serate. In programma vi sono anche incontri quotidiani di formazione vocazionale e missionaria, momenti di preghiera e celebrazioni liturgiche. Per informazioni: tel. 0884/541479.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Informativa sulla Privacy