LAOS: UNA SCUOLA “DONO DELLA CEI” PER I BAMBINI DI BAN NAM LUM

Il prossimo 30 marzo verrà inaugurata in Laos una nuova scuola per i bambini del villaggio dei lebbrosi di Ban Nam Lum. L’edificio che verrà consegnato alle autorità locali dal nunzio apostolico, è un dono della Conferenza Episcopale Italiana. A darne notizia è la sorella di padre Mario Borzaga un missionario trentino degli Oblati di Maria Immacolata che nel 1960 ha perso la vita in Laos. In viaggio con un gruppo di persone di Trento e Bolzano, la sorella del missionario ha avuto la possibilità di visitare i “molti ed interessanti piccoli progetti” che si sono realizzati a favore degli ammalati di lebbra, dei loro bambini, dei malati terminali di Aids e dei bambini che vivono in montagna. “Grande – racconta la sorella del missionario – è stata la mia sorpresa nel trovare nel povero villaggio dei lebbrosi di Ban Nam Lum una lunga costruzione bianca, con chiaramente visibile una scritta in inglese ‘Dono della Cei – Italia’. Si tratta di un edificio con cinque belle aule, con porte che si aprono su un lungo ballatoio coperto, accanto vi è un piccolo edificio per i servizi. La scuola ha luce ed acqua”. “A me sembra – conclude la sorella del missionario martire – che questi piccoli progetti veicolati nella larga strada della Carità raggiungano veramente il cuore dell’uomo e silenziosamente penetrino anche nei regimi politici e nei blocchi religiosi”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Informativa sulla Privacy