I programmi di Radio Rai per il giubileo

In un’intervista rilasciata al Sir, ildirettore della programmazione di RadioRai, Stefano Gigotti, illustra progetti e programmi diRadioRai in vista del Grande Giubileo dell’anno duemila. L’idea principale è quella di crearedei “canali metropolitani”, con programmazione diversificata, destinati ai pellegrini nelle città diRoma, Milano, Torino e Napoli. Questi canali utilizzerebbero le frequenze della filodiffusione.Prevediamo un palinsesto spiega Gigotti fatto soprattutto di programmi di servizio ai pellegriniche giungeranno nel nostro Paese per il Giubileo, con informazioni logistiche, turistiche, suitrasporti, sulle attività culturali”. E’ prevista una stretta collaborazione con la Radio Vaticanaper la realizzazione di questo servizio, in vista anche delle altre iniziative della Rai per ilGiubileo, coordinate tutte da Nuccio Fava. Su Radio Uno, Radio Due e Radio Tre si cercheràdi approfondire di più i temi religiosi e la preparazione del Giubileo. Dopo il racconto dellastoria dei Giubilei con il programma “Alle porte del paradiso” trasmesso il sabato, ilprogramma continuerà in autunno con una “narrazione storico-religiosa dei Giubilei”, annunciaGigotti. Inoltre c’è il progetto di realizzare “in coproduzione con il giornale radio, una rubrica diinformazione religiosa”, probabilmente nella fascia pomeridiana.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Informativa sulla Privacy