Occorre puntare con risolutezza sulla formazione di coscienze mature e creative

“Occorre puntare con risolutezza sulla formazione di coscienze mature e creative” afferma Luciano Caimi, dell’Università di Sassari, sul numero di gennaio della rivista”Aggiornamenti sociali”. Partendo dalla constatazione dello “sfilacciamento delle ragioniculturali e civili della comune convivenza” ed in particolare dei valori della Costituzionerepubblicana, Caimi osserva che “negli ultimi venti anni la Chiesa italiana, sollecitata da uncontinuo approfondimento della sua missione storica, si è responsabilmente assunta ilcompito di contribuire a ritessere il precario quadro etico-civile della convivenza nazionale.Sia ai vertici della Cei sia ai livelli locali – secondo Caimi – si è assistito ad un crescendo diinterventi orientati a richiamare ciascun credente all’irrinunciabile dovere di partecipareall’edificazione del bene comune”.Caimi osserva poi che “in ambito ecclesiale è ormai opinione diffusa che occorra puntarecon risolutezza sulla formazione” come dimostrano “parecchi documenti pastorali”. A questoscopo, osserva Caimi, “in varie diocesi sono state promosse scuole di formazione socio-politica e questa scelta pastorale rivela la volontà ecclesiale e di preparare persone in primoluogo giovani”, secondo gli orientamenti contenuti “nella nota pastorale della CommissioneCei Giustizia e Pace ‘Stato sociale ed educazione alla socialità'”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Informativa sulla Privacy