Genitori indignati per la disinformazione sulle elezioni scolastiche

“Ancora una volta i genitori si sentono estromessi, emarginati e derubati del loro ruoloeducativo” – ha dichiarato Luciano Sgobino, presidente dell’Associazione Italiana Genitori(Age), alla vigilia delle elezioni per il rinnovo dei Consigli di Circolo e di Istituto, previste peril 29 e 30 ottobre prossimi in tutte le scuole d’Italia. Commentando “il silenzio assoluto distampa e televisione su un appuntamento così importante per il funzionamento della scuola”,Sgobino ha poi aggiunto che “è inutile dire che le cose in Italia vanno male se non sirispettano le regole fondamentali. C’è una legge che autorizza i genitori ad essere presentinelle scuole in virtù del loro ruolo educativo, ma sembra che i docenti e la burocrazia non livogliano”. Sgobino invita perciò i genitori a non lasciarsi estromettere dalla scuola perchè”non si può fare alcuna riforma significativa della scuola senza il loro coinvolgimento;occorre dare un esempio civico in un momento così drammatico per il Paese”.La votazione riguarda circa 14.500 consigli di Circolo e di Istituto. Genitori, studenti, docentie personale non docente sono chiamati ad eleggere oltre 100.000 rappresentanti, su liste giàpresentate. Il Consiglio di Circolo o di Istituto è l’organo più importante di gestione della vitascolastica.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Informativa sulla Privacy