Una pietra d’inciampo all’Istituto De Franchis di Piedimonte Matese

Sono 100 le Scuole italiane selezionate per il progetto del Miur "La Giornata della Memoria. Per non dimenticare"

Sono ragazzi fortunati gli studenti del De Franchis! Lo ha ribadito a voce ferma la dirigente Isabella Balducci in occasione dell’evento che li ha coinvolti ieri mattina.
Nell’atrio dell’Istituto tecnico commerciale di Via Caso, appena varcata la porta d’ingresso, a terra si fa notare una speciale pietra d’inciampo, un segno forte che da questo momento accomuna la Scuola di Piedimonte Matese ad altre 99 sparse in tutta Italia, selezionate dal ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca per il  progetto “La Giornata della Memoria. Per non dimenticare”, segno di attenzione e memoria rispetto alle vittime dell’Olocausto di cui ricorre la Giornata di ricordo il 27 gennaio. Un perimetro ideale, quello segnato dalle 100 pietre d’inciampo di altrettanti istituti per “raccogliere” non solo il ricordo ma essere embrione di bene e di pace.

Leggi la notizia completa

Informativa sulla Privacy