Aprire la strada verso il lavoro

I Salesiani scommettono sui giovani con minori opportunità per migliorarne l'occupabilità. Bilancio del progetto "Prima esperienza professionale"

La Federazione delle piattaforme sociali salesiane Pinardi, in collaborazione con la Fondazione “J.P. Morgan Chase”, ha lanciato negli ultimi mesi in Spagna il programma “Prima esperienza professionale”, con il quale è riuscita, nel primo anno di vita del progetto, a migliorare il grado di occupabilità di 97 giovani e a fornire un’occupazione a 71 di essi. I risultati sono stati presentati nei giorni scorsi, a Madrid, in Spagna. “Prima esperienza professionale” è stato lanciato nell’ottobre dello scorso anno, con lo scopo di “scommettere sulla creazione di possibilità per i giovani con minori opportunità nella nostra società”, come ha spiegato Jesús Javier Llorente, presidente della Federazione Pinardi. I giovani inseriti nel progetto hanno appreso le abilità specifiche nei loro settori di formazione grazie alle aziende partner e hanno ricevuto anche lezioni di inglese, educazione finanziaria e altre competenze professionali, migliorando così il loro livello di occupabilità.

Buoni risultati. Il 73% dei partecipanti al programma “Prima esperienza professionale” ha ottenuto un contratto di lavoro nel primo anno del progetto. Si tratta cioè di 71 giovani in situazione di vulnerabilità, che hanno fatto il loro ingresso nel mercato del lavoro. Il progetto di collaborazione ha visto la partecipazione di 97 giovani, oltre a quella delle imprese associate che hanno accolto i ragazzi nelle loro sedi, per periodi di 2-4 mesi. Accompagnato da un tutor professionista che ha guidato e motivato l’avanzamento professionale, ogni ragazzo ha ricevuto una formazione specialistica all’interno della società. Tra le aziende che hanno contribuito ci sono alcune tra le imprese più significative nel settore alberghiero, della ristorazione e del turismo: Meliá Hotels International, Hilton Madrid Airport, Grupo Vips, Parques Reunidos, Kfc e Accenture Foundation.

La persona al centro. Nella presentazione del bilancio del primo anno del programma, presso l’American Space, in collaborazione con l’ambasciata degli Stati Uniti d’America, Jesús Javier Llorente, presidente di Pinardi, ha osservato che il programma ha dimostrato di essere una formula efficace per porre fine alla disoccupazione giovanile e ha sottolineato che Pinardi “scommette sulle persone più vulnerabili della società, con un modello di lavoro in cui la persona è al centro di tutte le attività”. Nella circostanza è intervenuto anche Pedro Boada, direttore manageriale di J.P. Morgan in Spagna, che ha rimarcato come “questi risultati dimostrano che la collaborazione tra le imprese e le organizzazioni sociali è la via per far sì che questi giovani abbiano un presente e un futuro migliori, cosa che comporterà anche migliori prospettive di crescita per la Spagna, obiettivi a cui si dedica la Fondazione J.P. Morgan Chase”. L’ambasciata americana è stata rappresentata dal vice incaricato alla cultura, Matt Boland, che ha mostrato la collaborazione offerta dall’ambasciata attraverso diverse iniziative, come la “masterclass” tenuta dallo chef Byron Hogan.

Programma valido. Durante il bilancio del programma, i soci strategici del progetto hanno presentato alcuni degli elementi più innovativi del programma. Juana Gálvez, della Fundación Accenture, ha parlato dell’importanza delle “competenze trasversali”, impartite dai volontari di Accenture mediante diverse sessioni di lavoro. I partecipanti alla presentazione hanno anche preso parte a un confronto con i direttori di risorse umane di Meliá España, Kfc, Grupo Vips, Hotel Hilton Madrid Airport e Grupo Parques Reunidos, che hanno sottolineato il grande valore anche per le imprese di iniziative come “Prima esperienza professionale”. Il valore sociale ed economico per le aziende di far crescere impiegati formati all’interno, il miglioramento dell’ambiente di lavoro e lo sviluppo di una leadership sono alcuni degli aspetti considerati come un beneficio del programma da parte delle aziende. Sul sito salesianos.es sono disponibili tutti i risultati del bilancio, oltre a un video con immagini e testimonianze dei giovani beneficiari del progetto.

Altri articoli in Europa

Europa

Informativa sulla Privacy