Trasformare le difficoltà in opportunità alimentando la speranza

Dobbiamo essere capaci di trasformare le difficoltà in opportunità. Usiamo queste opportunità in un tempo difficile. La pigrizia e la paura possono bloccarci, ma sono due sentimenti che dobbiamo contrastare cogliendone la sfida.

Dobbiamo essere capaci di trasformare le difficoltà in opportunità. Usiamo queste opportunità in un tempo difficile.
La pigrizia e la paura possono bloccarci, ma sono due sentimenti che dobbiamo contrastare cogliendone la sfida.
Il progresso nasce proprio dal lato positivo della pigri- zia: non fare sforzi inutili e anche non essere solo attenti al “fare”, ma farlo precedere dal “pensare”. Dall’osservazione scaturisce l’idea geniale, che ottiene miglior risultato col mi- nimo sforzo.
Dalla ruota al motore, e fino alla tecnologia quantica. Allo stesso modo la paura diventa capace di renderci attenti, prudenti, valutatori dei rischi.
La paura ci esorta alla prudenza che ci fa evitare rischi terribili; stiamo in ca- sa, isolati, ma non dobbiamo impigrirci passivamente davanti alla TV, ma facendo un piano di letture, valorizzando le amicizie, tele- fonando, scrivendo un dia- rio o addirittura un libro, approfondendo la nostra fe- de, aumentando la preghie- ra e la meditazione sul sen- so della nostra vita.
Il nostro giornale porta ogni settimana non solo i fatti della cronaca, ma anche la comprensione degli avvenimenti con equilibrio e senso critico, senza cedere alle de- magogie, alla luce del Van- gelo per contribuire a guar- dare lontano, oltre questa e- mergenza, alimentando spe- ranza e impegno, in una grande rete di lettori ed a- mici.
Coraggio, teniamo desta l’intelligenza, isoliamoci dal nulla ma cogliamo tutte le occasioni di espandere il nostro spirito.

(*) direttore “La Vita casalese” (Casale Monferrato)

Informativa sulla Privacy