Austria: missione cittadina a Vienna” “

“Portare il Vangelo agli uomini”: le domande del Congresso internazionale per una nuova evangelizzazione e la grande missione cittadina che si svolgeranno a Vienna dal 23 maggio al 1 giugno prossimi possono essere soddisfatte da questa semplice risposta. Questo ha affermato il card. Cristoph Schönborn, arcivescovo di Vienna, in occasione della conferenza stampa di presentazione a Vienna degli eventi. Nel ricordare come la diffusione del cristianesimo nell’antichità sia partita dalle città Schönborn ha affermato che “anche oggi si osserva una inversione di tendenza in molte metropoli europee riguardo alla religione” e che “le città rappresentano un melting-pot, dove le idee nuove attecchiscono”. All’idea di missione cittadina collaborano 4 grandi capitali, Parigi, Lisbona, Bruxelles e Vienna, da dove quest’anno, l’avvio. Il progetto della missione è portato avanti congiuntamente dal movimento Emmanuel e dall’Azione Cattolica della città. Numerose le iniziative concrete della missione, partecipanti sono attesi da Usa, Brasile, Australia e dall’Europa centrale. Per Otto Neubarer, della comunità Emmanuel il Congresso “non deve diventare un mega-evento” ma piuttosto “decisivi saranno gli incontri tra i singoli uomini che porteranno a un vero incontro con Cristo”. Per Martin Wiesenauer, dell’Ac “in molte parrocchie prenderà avvio qualcosa di nuovo e coraggioso. I cristiani oseranno esternare la propria fede, andranno per le strade e parleranno con tutti”.

Altri articoli in Archivio

Archivio

Informativa sulla Privacy