Sabato 25 Ottobre 2014 
seguici su Twitter
sir su youtube
Quotidiano
Italiano
English
Mediacenter
Europe [FREE]

N. 75 del 24 ottobre 2014

N. 75, October 24, 2014
Venerdì 24 ottobre 2014
EDITORIALE/1
Con l'elezione della "squadra" di Juncker, riparte l'attività dell'Esecutivo comunitario. Uno sguardo su ruolo e funzioni
Thomas Jansen - Sir Europa (Germania)
-
Venerdì 24 ottobre 2014
EDITORIALE/2
L'appuntamento ad Alicante (Spagna) prosegue una consolidata tradizione europea. La voce dei cristiani sulle sfide di oggi
Gianni Borsa - Sir Europa (Bruxelles)
-
Venerdì 24 ottobre 2014
POLONIA
Il sacerdote-martire ricordato a 30 anni dall'omicidio ad opera del regime comunista. Un prete innamorato del suo Paese
-
Venerdì 24 ottobre 2014
EDITORIALE/1
The election of Juncker's team gives the kick-off to the activity of Community's Executive. An overview of functions and roles
Thomas Jansen - Sir Europe (Germany)
-
Venerdì 24 ottobre 2014
EDITORIAL/2
The event in Alicante (Spain) is the continuation of a consolidated European tradition. Christians' voices on contemporary challenges
Gianni Borsa - Sir Europe (Brussels)
-
Venerdì 24 ottobre 2014
POLAND
The martyr priest remembered 30 years after the murder by the Communist regime. A priest in love with his Country
-
Venerdì 24 ottobre 2014
PRETI CHE FUGGONO
-
Prima Pagina [FREE]
Venerdì 24 ottobre 2014
TUTTI PAPABILI...
Per partecipare al voto basta scaricare sul telefonino o sul tablet l'app ''Conclave: the boardgame'', da poco online, ed ecco spalancarsi le porte della Cappella Sistina. Nella realtà inaccessibile a chiunque, durante il Conclave, ma non a quei 120 cardinali elettori o alla fantasia di qualche giornalista vaticanista
Avete mai immaginato di essere seduti in conclave e, sotto la volta affrescata da Michelangelo, di partecipare, tra litanie e incensi, alla votazione per eleggere il nuovo Papa? Da oggi si può... Per gioco, ovviamente.
Ramon Orini
-
Venerdì 24 ottobre 2014
DA LUGLIO DEL 2012...
Uno dei casi più clamorosi: i cinque plessi scolastici del quartiere Tamburi. I lavori di adeguamento, si era detto sarebbero iniziati a febbraio. Poi si era promesso la scorsa estate, approfittando della chiusura. Invece gli istituti sono stati riaperti senza che nulla sia stato fatto. Irrisolti nodi come quello della riqualificazione del cimitero San Brunone, dell’area di Statte e del Mar Piccolo
Le bonifiche dei terreni contaminati dall'Ilva? A Taranto ancora non si vedono. È la fine di luglio 2012 quando, con un protocollo d'Intesa firmato a Roma, istituzioni nazionali e locali si impegnano per garantire ''interventi urgenti di bonifica, ambientalizzazione e riqualificazione di Taranto''.
Marina Luzzi
-
Venerdì 24 ottobre 2014
L'OPINIONE DEL TERRITORIO
I settimanali cattolici, in uscita in questi giorni, riflettono sul Sinodo straordinario dei vescovi sulla famiglia, appena concluso, nel quale è emersa "una Chiesa - rilevano le testate Fisc - che non ha paura di rimboccarsi le maniche come la sua storia lunga duemila anni sta a dimostrare"
“La Chiesa non resta chiusa su se stessa, ma sa di avere un compito: portare il Vangelo alla nostra generazione”. I giornali aderenti alla Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), in uscita in questi giorni, riflettono sul Sinodo straordinario dei vescovi sulla famiglia, appena concluso.
Gigliola Alfaro
-
Venerdì 24 ottobre 2014
MINATORI SENZA LAVORO
Al centro del contenzioso una multa per evasione fiscale. Il governo ha denunciato come illegali i licenziamenti e minaccia di revocare la licenza per l'estrazione. Suor Marcela Dettula, responsabile della Caritas locale teme un'ondata di licenziamenti che potrebbe mettere in crisi tante famiglie e il già fragile sistema sociale ed economico locale.
Da un lato, 200 milioni di dollari, dall’altro, 170 posti di lavoro. I primi sono i rimborsi congelati dal governo dello Zambia nei confronti della multinazionale mineraria Glencore e della sua controllata locale Mopani, accusate di evasione fiscale. I 170 lavoratori, invece, sono quelli dell’impianto di lavorazione dello zinco nella città di Kabwe, che la stessa azienda ha chiuso dopo aver lamentato la mancata restituzione della multa.
Davide Maggiore
-
Venerdì 24 ottobre 2014
PRETI DI STRADA/4
Don Valeriani, parroco di Valtopina (Perugia): "La strada quasi un secondo seminario, dove ho capito cosa significa dedicarsi ai poveri e agli ultimi come sacerdote". Dall'esperienza romana alla pastorale fra i giovani di Foligno, poi la fondazione nel settembre del 1981 della "Comunità La Tenda". E poi l’orizzonte diventa il mondo: in Chiapas ha costruito un ospedale pediatrico
In mezzo alla gente da 40 anni condividendo ogni cosa, con un sogno nel cuore: il mondo come una tenda, sempre aperta, a tutti senza distinzioni. L’immagine della tenda è un po’ la stella polare che guida don Franco Valeriani, sacerdote umbro, parroco di Valtopina, comune di circa 1500 abitanti, in provincia di Perugia.
Daniele Rocchi
-
Giovedì 23 ottobre 2014
VIAGGIO IN COLOMBIA
Mahavir Kmina è il nome dell'istituzione che in sette anni di attività ha fornito gratuitamente 2400 protesi per arti a persone che non erano in grado di provvedervi da sole. È l'iniziativa di un imprenditore locale, "don Alfredo", che ha restituito il sorriso e fiducia nella vita a tante persone
Medellin è una metropoli che fagocita il visitatore. Nei suoi vorticosi saliscendi di strade, nelle sue vie costeggiate dai grattacieli e nei fianchi dei monti che la circondano ricoperti di “favelas” si nascondono germi di speranza.
Francesco Zanotti
-
Giovedì 23 ottobre 2014
SULLA FRONTIERA BIOETICA
La Chiesa cattolica francese sceglie il web (www.findevie.catholique.fr) come piattaforma di pensiero e confronto. Vi possono partecipare tutti, tutte le opinioni sono accolte. Unica raccomandazione: essere disponibili ad ascoltare l'opinione altrui e a rispettarla. Ad animare e gestire la discussione è l'arcivescovo di Rennes, Pierre D'Ornellas, incaricato per le questioni bioetiche
Un blog per discutere su un tema delicato e complesso come quello del fine vita. Uno spazio di dialogo aperto a chiunque voglia confrontarsi sui temi della morte, sul limite dell’accompagnamento ai malati terminali, sulle cure palliative. A promuovere l’iniziativa è la Conferenza episcopale francese.
Maria Chiara Biagioni
-
Giovedì 23 ottobre 2014
CONTRO LA DISCRIMINAZIONE
Patrocinata dalla Camera dei deputati e dal Senato della Repubblica, ha preso il via su Avvenire, Famiglia Cristiana e sui 190 settimanali diocesani d'Italia, la campagna di sensibilizzazione ''Anche le parole possono uccidere'' curata dall'agenzia Armando Testa. Apparirà sulle edizioni cartacee e digitali, e sarà veicolata in forma di locandine in un circuito di 10mila parrocchie, oratori e scuole
''Anche le parole possono uccidere''. Questo è il titolo della campagna di sensibilizzazione presentata giovedì 23 ottobre a Roma, alla Camera dei Deputati. La campagna di sensibilizzazione sul tema della lotta alla discriminazione è realizzata da Famiglia Cristiana assieme ad Avvenire, alla Federazione italiana settimanali cattolici (Fisc) e all'agenzia di pubblicità ''Armando Testa''.
-
Giovedì 23 ottobre 2014
OSPEDALE BAMBINO GESÙ
Bruno Dallapiccola, genetista e direttore scientifico: ''Nella Cell factory svilupperemo farmaci cellulari (cellule manipolate) per il trattamento di leucemie e tumori dei bambini, e per interventi di terapia genica''. Impegno anche sul fronte delle 7-8mila malattie rare. ''Conosciamo le basi biologiche solo di 3500. Il nostro obiettivo di qui al 2020 è decriptare il meccanismo alla base di queste patologie''
Cinquemila metri quadrati con le più moderne tecnologie per indagini genetiche e cellulari. Un investimento di 26 milioni di euro. Si tratta dei nuovi laboratori dell'Ospedale Bambino Gesù, nella struttura di San Paolo Fuori le Mura a Roma, inaugurati il 21 ottobre dal cardinale segretario di Stato vaticano Pietro Parolin.
Giovanna Pasqualin Traversa
-
Giovedì 23 ottobre 2014
STATO DEL KARNATAKA
Il governo ha respinto una relazione negazionista. Tutto ebbe inizio con l'uccisione, in Orissa, di un leader radicale indù ad opera di guerriglieri maoisti. Il Bajrang Dal (l'ala giovanile dei radicali indù) accusò invece i cristiani e si pose l'obiettivo di cacciarli dall'India. Da qui le persecuzioni, anche giudiziarie, nei confronti di oltre 200 giovani cristiani
Il governo indiano del Karnataka ha rigettato la relazione del giudice BK Somasekhar, sugli attacchi a chiese e luoghi di culto cristiani avvenuti nel 2008 in varie zone dello Stato - Mangalore, Dakshina Kannada, Udupi e in altri distretti, fra cui Bangalore e Kolar - pubblicata il 28 gennaio 2011.
Umberto Sirio
-
Le omelie del Papa a Santa Marta (Fonte: Radiovaticana.va)
Regione
Ultimi servizi




Servizio per abbonati
Fatti e Pensieri
Dal 20 al 26 ottobre 2014
Dossier Sinodo
15/04/2014
Convegno Firenze
15/04/2014
Altri Media Cattolici
Avvenire
TV2000
Radio InBlu
Vatican.va
Chiesa Cattolica Italiana
FISC
inunaltromondo.it
Commento al Vangelo