Lunedì 02 Febbraio 2015 
seguici su Twitter
sir su youtube
Quotidiano
Italiano
English
Mediacenter
Europe [FREE]

N. 07 del 30 gennaio 2015

N. 06, January 28, 2015
Venerdì 30 gennaio 2015
EDITORIALE
Un grande compito affidato da Papa Francesco alle persone consacrate. Contemplazione e solidarietà, sorgente di nuova umanità
Paolo Bustaffa
-
Venerdì 30 gennaio 2015
LUSSEMBURGO
L'arcivescovo Hollerich parla della nuova Convenzione che riguarda le comunità di fede. Via i corsi confessionali dalle scuole, minori aiuti economici
-
Venerdì 30 gennaio 2015
CONSIGLIO D'EUROPA
L'Assemblea parlamentare punta l'indice contro le pressioni illegittime di Mosca sull'Ucraina. Mondiali in Qatar? "Un errore"
-
Venerdì 30 gennaio 2015
EDITORIAL
A major task entrusted by Pope Francis to consecrated persons. Contemplation and solidarity, source of new humanity
Paolo Bustaffa
-
Venerdì 30 gennaio 2015
LUXEMBOURG
Archbishop Hollerich speaks of the new Convention involving faith communities. Confessional courses in schools, less economic aids
-
Venerdì 30 gennaio 2015
COUNCIL OF EUROPE
The Parliamentary Assembly calls against Moscow's illegitimate pressures on Ukraine. World Cup in Qatar? "A mistake"
-
Sabato 31 gennaio 2015
EDUCARE CON IL SORRISO
-
Prima Pagina [FREE]
Sabato 31 gennaio 2015
SERGIO MATTARELLA
La scelta politica di Mattarella per il Quirinale (peraltro indicato come "l'ultimo dei Morotei") appare come un suggello al sogno moroteo di un bipolarismo in grado di superare le angustie della politica del suo tempo e di prefigurare una divisione fra progressisti (tra i quali lui si annoverava) e i conservatori. Una linea di cultura politica e di politica culturale che fu drammaticamente stroncata dalla violenza brigatista
Sergio Mattarella è il dodicesimo presidente della Repubblica italiana. È stato eletto da una larga maggioranza dei due terzi dei grandi elettori. Sarà il primo presidente della Terza Repubblica e dovrà contribuire a modellarla.
Domenico Delle Foglie
-
Sabato 31 gennaio 2015
TROPPE DISUGUAGLIANZE
La causa scatenante una proposta di riforma elettorale che, condizionando il prossimo voto presidenziale allo svolgimento di un censimento, avrebbe permesso al presidente della Repubblica, Joseph Kabila, di restare in carica oltre la scadenza naturale del suo mandato. L'analisi di padre Joseph Mumbere, superiore provinciale dei missionari comboniani
Tre giorni di proteste (19-21 gennaio) nella capitale Kinshasa della Repubblica Democratica del Congo. Le manifestazioni si sono poi estese all’Est del Paese. I disordini hanno fatto 12 morti, secondo il governo, 42 per alcune organizzazioni non governative locali e per l’opposizione.
Davide Maggiore
-
Sabato 31 gennaio 2015
SE BASTA UN CLIC
Don Paolo Padrini, esperto in comunicazione e nuove tecnologie, esamina il fenomeno: "Il rischio che si corre è certamente la virtualizzazione delle relazioni. Spesso queste applicazioni sono nate dentro una filosofia di vita tesa a controllare e pianificare i nostri rapporti e più in generale la nostra vita, sono strumenti comunicativi forti che definiscono il nostro essere con gli altri"
L’amore, la cosa che più ci lega a questo mondo. Una volta una donna si conquistava con un bel mazzo di rose, con una lettera o semplicemente con un sorriso e uno scambio di battute. Insomma, si doveva sudare per il primo appuntamento. Oggi, invece, basta un clic e i giochi sono fatti.
Domenico Strano
-
Sabato 31 gennaio 2015
L'OPINIONE DEL TERRITORIO
I settimanali cattolici, in uscita in questi giorni, ricordano l'importanza dell'impegno a favore della vita a ogni livello. "Anche se la maggiore attenzione va verso le categorie più fragili - rilevano le testate Fisc - in questo tempo anche altre fasce di persone si trovano nella debolezza"
“Solidali per la vita”. Prendono spunto dal messaggio dei vescovi italiani per la Giornata nazionale per la vita le riflessioni dei giornali Fisc di questa settimana. Tra gli altri argomenti affrontati dai settimanali: l’elezione del presidente della Repubblica, gli orrori del passato e di oggi, cronaca e vita delle diocesi.
Gigliola Alfaro
-
Sabato 31 gennaio 2015
CONTRASTO EFFICACE
Si tratta di 60 milioni a fronte dei 55 attivati dal ministero dell'Istruzione. Con una particolarità: per ogni euro speso viene prodotto un valore pari a 1 euro e 60 centesimi. Un risultato straordinario, che deriva innanzitutto dall'apporto del lavoro volontario. Necessarie sinergie con il sistema pubblico
La dispersione scolastica, che incide in maniera decisiva sul capitale umano del Paese, si può arginare attraverso un rapporto collaborativo nuovo tra scuole e terzo settore, che con i suoi progetti investe ogni anno più dello Stato.
Benedetto Riga
-
Venerdì 30 gennaio 2015
INFRASTRUTTURE
Negli ultimi mesi, complice lo "Sblocca Italia" che ha messo a disposizione 3,89 miliardi di euro e poi la "Legge di Stabilità" che ha destinato al ministero delle infrastrutture e trasporti altri 6,4 miliardi, si sono gettate le basi per un forte slancio agli investimenti. Nel Lazio il primato negativo dei cantieri aperti: 82. In Trentino, invece, tutto completato
Quando si parla di opere pubbliche, il pensiero corre subito a realtà come il Mose di Venezia, oppure alla tanto discussa “Tav” in Val di Susa, teatro di vere e proprie battaglie tra forze dell’ordine e oppositori. Di solito si pensa anche alla “Salerno-Reggio Calabria”, la famosa autostrada in costruzione da decenni e tuttora non ultimata. Oppure, per chi vive a Roma…
Luigi Crimella
-
Venerdì 30 gennaio 2015
DOPO 99 POSSE E FEDEZ
Da Battisti e De Andrè a Venditti e Guccini. Per non parlare di Lolli e De Gregori. Pensando ai Fedez e ai 99 Posse di oggi, viene da chiedersi se cavalcare direttamente la tigre sia un dovere, un'eventualità, una predisposizione personale, una furbata, una strizzatina d'occhi alle tematiche trend. O se viene da sé...
Quando si torna a parlare di contestazione più decisa, di risposta di piazza, come hanno fatto i 99 Posse, o si prende posizione per un’area politica scrivendone un contestato inno come Fedez per i Cinquestelle, si corre automaticamente il fascinoso rischio di fare confronti con il passato.
Marco Testi
-
Venerdì 30 gennaio 2015
AFFANNI DELLA RETE
Negli Stati Uniti è già disponibile una funzione per limitare i danni. Quando la nuova funzionalità sarà operativa, anche gli utenti italiani avranno la possibilità di segnalare la notizia come falsa, con lo stesso metodo che già permette di segnalare i contenuti offensivi o violenti. Un avviso di cautela accompagnerà la notizia già in prima pagina
Sono tante le “bufale” che girano sulla rete e che troppo spesso vengono prese sul serio e ricondivise con leggerezza. Facebook è corso ai ripari lanciando una funzionalità che permette agli utenti di segnalare bufale e articoli deliberatamente falsi. Per ora la funzione è disponibile solo negli Stati Uniti, ma presto sarà allargata agli altri Paesi tra cui l’Italia.
Nicolò Mosca
-
Venerdì 30 gennaio 2015
CONTRO I PREGIUDIZI
Il progetto "Incontri" della Fondazione Centro Astalli, attivo dal 2001. Ogni anno a Roma e nel Lazio oltre 7.000 studenti hanno la possibilità di visitare una sessantina di luoghi di culto, dopo aver incontrato in classe un testimone della religione o confessione cristiana che stanno approfondendo. Sara Peri, responsabile del dialogo interreligioso: "Un anno particolarmente critico sul tema dell'Islam, ma…"
Una visita in moschea condividendo con i fedeli musulmani il pasto serale del Ramadan. Un’altra a piedi scalzi nel piccolo tempio indù ricavato in un negozio. Un’altra ancora nel tempio buddista, a conoscere la statua del Buddha seduto. E poi la sinagoga, il tempio sikh, le chiese ortodosse, valdesi, protestanti…
Patrizia Caiffa
-
Venerdì 30 gennaio 2015
CITTÀ DELL'APARTHEID
A differenza di altre città dei Territori, questa è l'unica ad avere delle colonie ebraiche al suo interno: 300mila abitanti palestinesi a cui vanno aggiunti poche migliaia di coloni ebrei, blindati e protetti dai soldati israeliani. La convivenza è praticamente impossibile. La testimonianza di Nermine, una mamma palestinese che deve fare i conti con i soprusi dei "settlers", i coloni ebrei ultraortodossi
“Qui abito, in questa casa sono nata. E qui voglio continuare a vivere anche se è difficile perché è come stare in prigione”. Nermine è una donna palestinese di 31 anni, madre di quattro figli. Nelle mani tiene stretta una videocamera e l’accarezza come un cacciatore farebbe con il suo fucile.
da Hebron, Daniele Rocchi
-
Giovedì 29 gennaio 2015
GIORNATA VITA CONSACRATA
Un grande compito affidato da Papa Francesco alle persone consacrate. Nel tempo del disorientamento e della paura occorrono luoghi abitati dalla speranza come accadde nei momenti più bui della storia europea occidentale e orientale: conventi e monasteri formarono una diga contro l'odio, l'orrore, la disperazione. Contemplazione e solidarietà, sorgente di nuova umanità
“Mi attendo che svegliate il mondo…”. Così afferma Papa Francesco nella lettera apostolica per l’Anno della vita consacrata iniziato il 30 novembre e che si concluderà il 2 febbraio 2016. Un appello che richiama i sui discorsi al Parlamento europeo e al Consiglio d’Europa, lo scorso 25 novembre, dedicati alla identità e alla responsabilità dell’Europa in questo momento storico.
Paolo Bustaffa
-
Giovedì 29 gennaio 2015
CREMONA SOTTO ASSEDIO
I violenti devono sapere che nessun partito sarà mai disponibile a giustificare le loro malefatte, nemmeno quello di loro riferimento. Occorre poi un grande lavoro di recupero di cultura della convivenza e del confronto. Vicende come questa negano la storia del nostro Paese, seppelliscono l'umanesimo e il cristianesimo, senza dimenticare l'illuminismo
Ci sono momenti in cui la storia sembra andare a ritroso per camminare non più verso la civiltà, ma verso il ritorno alla barbarie. Tra questi è da ascrivere quanto è accaduto sabato scorso a Cremona. Una settimana prima, barbari dell’estrema destra avevano assalito e gravemente ferito un uomo della sinistra estrema.
Vincenzo Rini (*)
-
Le omelie del Papa a Santa Marta (Fonte: Radiovaticana.va)
Regione
Ultimi servizi




Servizio per abbonati
Fatti e Pensieri
Dal 26 gennaio al 1° febbraio 2015
Altri Media Cattolici
Avvenire
TV2000
Radio InBlu
Vatican.va
Chiesa Cattolica Italiana
FISC
Il sito di Firenze 2015
Commento al Vangelo