Venerdì 28 Novembre 2014 
seguici su Twitter
sir su youtube
Quotidiano
Italiano
English
Mediacenter
Europe [FREE]

N. 85 del 28 novembre 2014

N. 84, November 26, 2014
Venerdì 28 novembre 2014
EDITORIALE/1
Nei discorsi rivolti dal Papa alle istituzioni di Strasburgo le domande e i punti fermi per rilanciare pace, diritti e dialogo con i cittadini
Duarte da Cunha - segretario generale Ccee
-
Venerdì 28 novembre 2014
EDITORIALE/2
Illustrato dal presidente della Commissione Ue il piano per 315 miliardi di investimenti. Si conta soprattutto sull'"effetto leva"
Gideon F. De Wit - Sir Europa (Paesi Bassi)
-
Venerdì 28 novembre 2014
GERMANIA
Nella comunità cristiana del Paese è in atto un dibattito sul futuro. Il ruolo del Comitato centrale dei cattolici tedeschi
-
Mercoledì 26 novembre 2014
EDITORIAL
Bergoglio brought a message of hope and encouragement within Strasbourg's European institutions
Gianni Borsa - reporting for Sir from Strasbourg
-
Mercoledì 26 novembre 2014
THE VISIT TO TURKEY
Orthodox Metropolitan Athenagoras from Belgium on the protagonists of the visit to Ankara and Istanbul: "Two personalities extended towards the truth"
-
Mercoledì 26 novembre 2014
AFTER THE FALL OF THE WALL
How has central-eastern Europe changed in 25 years? The evaluations of Toni Nicolov, who said: "Changes require time"
-
Giovedì 27 novembre 2014
LONDRA, IL CASO GASCOIGNE
-
Prima Pagina [FREE]
Venerdì 28 novembre 2014
CON LA VISITA DEL PAPA
Padre Claudio Monge, da dodici anni vive a Istanbul e racconta le fatiche dei cristiani: "Non abbiamo a che fare con una politica di ostruzionismo nei confronti della Chiesa cattolica quanto piuttosto con una politica guardinga nei confronti degli stranieri e la Chiesa cattolica è costituita fondamentalmente da stranieri". Grande attesa per la messa che il Papa celebrerà nella cattedrale del Santo Spirito
Sedici milioni di abitanti in un mare di case che si estende lungo lo Stretto del Bosforo. Istanbul, metropoli impossibile da decifrare, posta a crocevia tra il continente europeo e quello asiatico. In questa città sorvolata dai gabbiani e avvolta dal fascino e dal mistero, Papa Francesco arriverà domani dopo i saluti oggi ad Ankara alle autorità politiche del Paese.
dall’inviata Sir a Istanbul, Maria Chiara Biagioni
-
Venerdì 28 novembre 2014
BENI CULTURALI ECCLESIASTICI
Presentate alla Biblioteca Angelica di Roma le "Linee guida sulla tutela dei beni culturali ecclesiastici", realizzate dal Comando Carabinieri per la tutela del patrimonio culturale in collaborazione con l’Ufficio nazionale per i beni culturali ed ecclesiastici della Cei. A cominciare dal coinvolgimento dei fedeli e del volontariato cattolico, ma non solo…
Il 40% delle opere trafugate in Italia proviene dalle chiese. Per ridurre il rischio di furto bisogna osservare le strutture e i beni con gli “occhi del ladro”. Sembra un suggerimento alla Scherlock Holmes, o a pellicole cinematografiche dal sapore neorealistico. Invece è scritto nero su bianco…
M. Michela Nicolais
-
Venerdì 28 novembre 2014
IL PAPA A STRASBURGO
Il 25 novembre Francesco ha chiesto all’Europa: "Dov’è il tuo vigore? Dov’è quella tensione ideale che ha animato e reso grande la tua storia? Dov’è il tuo spirito d’intraprendenza curiosa? Dov’è la tua sete di verità, che hai finora comunicato al mondo con passione?". Un’analisi senza sconti sui temi della pace, dei diritti umani, della centralità della persona umana
In una visita di 4 ore Papa Francesco ha abbracciato tutto il continente europeo! A Strasburgo, dove hanno sede sia il Consiglio d’Europa che il Parlamento dell’Unione europea, il Santo Padre ha proferito due lunghi discorsi (oltre mezz’ora ciascuno) dal contenuto denso e rilevante, che deve adesso essere meditato e attuato.
Duarte da Cunha, segretario generale Ccee
-
Giovedì 27 novembre 2014
DAL CONVEGNO DI SALERNO
Don Cristiano Bettega, direttore dell'Ufficio nazionale per l'ecumenismo e il dialogo interreligioso (Unedi) della Conferenza episcopale italiana: "Riprendere il lavoro di tessitura". Dallo stile dei pellegrinaggi per "valorizzarne l'aspetto multiculturale, multietnico e multireligioso" alla lettura comune delle Scritture. Sottolineata l'eloquenza dei "gesti nuovi" di Papa Francesco
Si è concluso a Salerno il convegno “Invocheremo il Nome dell’Eterno concordemente uniti. Prospettive sul re-incontro tra ebrei e cristiani”, promosso dall’Ufficio nazionale per l’ecumenismo e il dialogo interreligioso (Unedi) della Conferenza episcopale italiana.
Gigliola Alfaro
Giovedì 27 novembre 2014
JOBS ACT & DINTORNI
Il giuslavorista Michele Tiraboschi analizza la riforma del lavoro. Perplessità sulla scelta del contratto unico, sulla scorta degli effetti della legge "Fornero" che ha ristretto le partite Iva e i contratti a progetto. La critica più severa: "Il compromesso raggiunto non ha sciolto il nodo dell'articolo 18". Rimarrà in vigore per i vecchi assunti, creando una situazione di dubbia costituzionalità
Licenziabilità per i nuovi assunti senza la tutela dell’art. 18 (salvo in caso di discriminazione o per mancanza di giusta causa), nuovi ammortizzatori sociali, contratti a tempo indeterminato “a tutele crescenti”, nuove “politiche attive” per il lavoro: sono i contenuti principali del Jobs Act del governo Renzi.
Luigi Crimella
-
Giovedì 27 novembre 2014
COLLETTA ALIMENTARE
Sabato 29 novembre si terrà in tutta Italia la diciottesima edizione della Giornata nazionale della colletta alimentare (Gnca) promossa dalla Fondazione Banco alimentare onlus. I numeri: 135mila volontari dispiegati in oltre 11mila supermercati inviteranno a donare alimenti a lunga conservazione che verranno distribuiti a 8.898 strutture caritative che aiutano quasi due milioni di poveri
Non solo immigrati, disoccupati, emarginati o anziani. Nel nostro paese la povertà oggi ferisce anche la dignità di tanti giovani e di persone un tempo “insospettabili”: gente che magari lavora ma fa fatica ad arrivare con la propria famiglia a fine mese. E tra i nuovi volti di questa indigenza c’è la povertà alimentare.
Giovanna Pasqualin Traversa
-
Giovedì 27 novembre 2014
REGOLARIZZAZIONI
Saranno quattro milioni di persone a godere dei benefici previsti dall'executive order del presidente. I presuli sono stati fatti oggetto di pesanti contestazioni da parte del mondo conservatore. La risposta: "La Chiesa cattolica difende i diritti degli immigrati da sempre e a ogni latitudine. Dimenticarsene avrebbe significato tradire le sue radici"
La Conferenza episcopale americana ha accolto con favore il decreto del presidente Barack Obama che in sostanza regolarizza almeno quattro milioni di immigrati senza documenti, in gran parte ispanici e cattolici.
da New York, Damiano Beltrami
-
Giovedì 27 novembre 2014
CRIMINE ONLINE
L'allarme è stato lanciato da Europol, la polizia europea. Il sistema globale di controllo del cosiddetto "Internet delle cose" presenta pericolose falle. Non si tratta solo di furti di dati. La convinzione degli studiosi del fenomeno è che manchi ormai pochissimo al primo omicidio via internet: la società di cybersicurezza Idd ritiene che si possa consumare entro la fine del 2014
Internet ha aperto la strada ad una nuova tipologia di crimini contro la persona. Ne parla l’ultimo report sul crimine online della polizia europea Europol (The Internet Organised Crime Threat Assessment 2014).
Rino Farda
-
Giovedì 27 novembre 2014
UNIVERSITÀ DI PADOVA
Vincenzo Pace è il direttore scientifico del master "Studi sull'islam d'Europa": "Soprattutto quelli che vivono qui in Italia, sono autodidatti e possiedono una cultura di basso livello. Noi intendiamo offrire un'alta formazione anche per leader religiosi e fornire loro una visione laica della società. Favoriamo un processo d'integrazione tra culture diverse". Al pari dei modelli tedesco e danese
Un percorso di studi per operare in contesti sociali caratterizzati dalla presenza islamica e mirato in particolare ai leader religiosi musulmani, per offrire loro una formazione laica della sfera pubblica.
Domenico Strano
-
Mercoledì 26 novembre 2014
PIACEVOLE SORPRESA
Nell'esperienza di mettere al mondo un figlio e di crescerlo giorno dopo giorno si sviluppano competenze fra le più ricercate dal mondo del lavoro: saper ascoltare, negoziare, gestire il tempo, comunicare, essere veloci, determinare priorità e gestirle, affrontare imprevisti, lavorare per l'oggi pensando al domani, essere in grado di lavorare con e per gli altri
Maternità e lavoro femminile, da tabù a valore aggiunto per cambiare in meglio le regole di un mercato troppo schiacciato sul presente e attento all’ottimizzazione delle risorse. Mentre in Italia continua a essere per le donne un elemento discriminatorio e un accidentato percorso a ostacoli.
Giovanna Pasqualin Traversa
-
Mercoledì 26 novembre 2014
REPUBBLICA DEL CONGO
Fino a qualche tempo fa venivano additate come "streghe" soprattutto le donne anziane, bruciate o lapidate sulla pubblica piazza. Ora, a causa dell'aggravarsi della miseria e del crescente numero di bambini che vivono in strada, la piaga si è estesa anche alla bambine. A 20km da Bukavu operano le "Discepole del crocifisso". Sostegno alle piccole colpite da terribili traumi, fisici e psicologici
Molte bambine, nella Repubblica democratica del Congo, vengono accusate di stregoneria e finiscono in strada. Un fenomeno iniziato nella capitale Kinshasa e poi diffusosi in tutto il Paese. Alla base c’è la credenza popolare africana, dura a morire, che il male sia causato da qualcuno.
Patrizia Caiffa
-
Mercoledì 26 novembre 2014
UN APPROCCIO POSITIVO
Leslie J. Francis, pastore anglicano e docente all'Università di Warwick (Regno Unito): "Chi ha maturato un'idea di Dio sbagliata, può sviluppare un'idea sbagliata di sé e degli altri. La tradizione cristiana ha sempre mantenuto un equilibrio tra una visione di Dio orientato alla 'misericordia' e un Dio votato alla 'giustizia' e al 'giudizio'. Questo equilibrio è cruciale per un corretto sviluppo umano"
Credo religioso e psicologia della religione. In alcuni paesi anglosassoni, lo studio e le ricerche in questo campo hanno già maturato una certa tradizione e con i loro risultati hanno concretamente aiutato le strutture pastorali delle chiese a riorientarsi per divenire sempre più luoghi di maturazione umana, individuale e collettiva.
Maurizio Calipari
-
Le omelie del Papa a Santa Marta (Fonte: Radiovaticana.va)
Regione
Ultimi servizi




Servizio per abbonati
Fatti e Pensieri
Dal 24 al 30 novembre 2014
Dossier Sinodo
15/04/2014
Altri Media Cattolici
Avvenire
TV2000
Radio InBlu
Vatican.va
Chiesa Cattolica Italiana
FISC
Verso Firenze 2015
Commento al Vangelo