Martedì 29 Luglio 2014 
SIR - Servizio Informazione Religiosa
SIR - Religious Information Service
seguici su Twitter
sir su youtube
Quotidiano
Italiano
English
Mediacenter
Agensir.eu - Il sito d'informazione europea
Europe [FREE]

N. 57 del 30 luglio 2014

N. 56, July 25, 2014
Mercoledì 30 luglio 2014
EDITORIALE
L'attualità del messaggio di Benedetto, Cirillo, Metodio, Brigida, Caterina ed Edith
Michel Remery - vice segretario generale Ccee
-
Mercoledì 30 luglio 2014
GERMANIA
Prosegue l'iniziativa tedesca per i diritti umani e la giustizia sociale in Brasile
-
Mercoledì 30 luglio 2014
ESTATE E VANGELO
Numerose le proposte delle diocesi fra campi di lavoro, missione e pellegrinaggi
-
Mercoledì 30 luglio 2014
COMMISSIONE UE
La politica estera e l'energia, il budget, i consumatori e le imprese… La squadra-Barroso al lavoro
-
Venerdì 25 luglio 2014
EDITORIAL
As things stand, playing a different role in Middle-Eastern conflicts is practically impossible
Thomas Jansen - Germany
-
Venerdì 25 luglio 2014
CZECH REPUBLIC
A new web application on help to the Catholic Church abroad
-
Venerdì 25 luglio 2014
GERMANY
Almost 50thousand altar boys from German diocese meet the Pope. "A communal experience"
-
Venerdì 25 luglio 2014
BULGARIA
The witness of the Orthodox parish priest Fr Ivan Ivanov
-
Le omelie del Papa a Santa Marta (Fonte: Radiovaticana.va)
Martedì 29 luglio 2014
ACCADE NEL MILANESE
-
Prima Pagina [FREE]
Martedì 29 luglio 2014
IN LIBIA SI COMBATTE
Anche molti cristiani stanno abbandonando la città. Per ragioni di sicurezza quattro suore sono rientrate in Spagna e Filippine. La testimonianza di un religioso: "Noi restiamo perché ci sono altri cristiani: la comunità indiana, quella degli africani, i filippini, e non è giusto lasciarli soli in questo momento difficile"
Gli sconti sono concentrati nella zona sud di Tripoli dove, dal 13 luglio, hanno provocato circa 100 morti e oltre 400 feriti. Resta problematica la situazione degli approvvigionamenti in città, in particolare di carburante e gas. La cui mancanza “fa salire i prezzi e di conseguenza anche il malcontento aumenta…”.
Davide Maggiore
-
Martedì 29 luglio 2014
UN'ALTRA PAGINA DI GUERRA
Questa mattina, a Zaitun, aerei israeliani hanno colpito e distrutto l'abitazione delle Suore del Verbo incarnato, situata all'interno del "compound" della parrocchia cattolica della Sacra Famiglia. Risparmiate la chiesa e la casa parrocchiale. Tutti i 50 ospiti, fra i quali anziani e bambini disabili, non hanno subito danni. Impossibile fuggire: per loro è l’unico ricovero disponibile
Continuano i raid aerei israeliani sul cielo di Gaza dove si combatte ormai dall’8 luglio. Nella scorsa notte almeno 26 palestinesi sono stati uccisi, tra loro anche nove donne e quattro bambini, e oltre 50 sono rimasti feriti, secondo fonti mediche locali. Il bilancio complessivo dei morti palestinesi sale ad almeno 1.113 vittime. Cinquantatré, fino ad ora, i militari israeliani morti, tre invece i civili uccisi dal lancio di razzi di Hamas.
Daniele Rocchi
-
Martedì 29 luglio 2014
ANCHE NELLA CHIESA
Ma sempre esercitata all'interno di una serena dialettica ecclesiale, nel solco del binomio ''riforma e purificazione''. Una rilettura di Gaetano Dammacco alla luce anche del pontificato di Francesco con le sue profonde innovazioni. A partire dal forte impulso ai processi sinodali
Riforma e purificazione. Potrebbe essere questa la cifra sintetica con cui rileggere le cronache ecclesiali dell’ultimo anno. Dalla rinuncia al ministero petrino di Benedetto XVI alle Congregazioni generali, dal Conclave all’elezione di Papa Francesco e, con questa, alla nuova stagione aperta per la Chiesa universale e particolare.
Vincenzo Corrado
-
Martedì 29 luglio 2014
TERZO SETTORE
Da una ricerca emerge che l'81,5% delle organizzazioni ha chiuso l'ultimo esercizio in pareggio o in leggero utile. Solo il 2% ha difficoltà a pagare i debiti o a riscuotere i crediti verso privati (2,6%). Al sistema bancario si chiede: contenimento dei costi dei conti correnti, disponibilità maggiore a considerare i progetti, accesso al credito più favorevole e strumenti finanziari mirati
Una ricerca promossa dalla Fondazione volontariato e partecipazione, dal Centro Nazionale per il Volontariato e dal Banco Popolare, dimostra da un lato la straordinaria oculatezza delle organizzazioni di volontariato nell’amministrare la loro gestione, dall’altro la risposta finora inadeguata del sistema bancario a questa realtà
Benedetto Riga
-
Martedì 29 luglio 2014
DA REGGIO A REGGIO
Per tutti Peace Walking Man, John Mpaliza è partito il 20 luglio scorso a piedi da Reggio Emilia. Percorrerà l'Italia fino a Reggio Calabria per raccontare il dramma dell'est della Repubblica Democratica del Congo. Da qui provengono minerali come lo stagno e il coltan contenuti nei nostri smartphone. Minerali insanguinati per i quali sarebbe necessaria una legge per la tracciabilità
Camminare per seminare la pace nel cuore degli uomini e delle donne incontrati per strada. È stato questo a spingere John Mpaliza, nato in Repubblica Democratica del Congo, ma italiano d’adozione, a mettersi in marcia, da Reggio Emilia a Reggio Calabria, per rompere il muro di silenzio che avvolge la crisi del Congo e le troppe guerre di oggi.
Michele Luppi
-
Martedì 29 luglio 2014
UN QUESITO FRA AMICI
Cari amici sposi, in tutta sincerità credo di no, non ricorrerei all'eterologa, che per varie ragioni giudico inadeguata all'altezza della dignità del vostro amore e di quella del bimbo che verrebbe all'esistenza. L'amore sponsale autentico è capace di trovare molti modi per esprimersi e lasciare traccia di sé, anche oltre la possibilità di generare un figlio
“Che faresti al posto nostro? Ricorreresti all’eterologa?”. Potrebbe capitare, in Italia o nel resto del mondo, che una coppia di sposi amica, sinceramente desiderosa di avere un figlio che non arriva nonostante ogni tentativo ed ausilio, in un clima di fiduciosa confidenza e condivisione, ci ponga un interrogativo così grave e profondo. Una risposta non facile.
Maurizio Calipari
-
Lunedì 28 luglio 2014
BIOETICA E NON SOLO
Oggi, a un anno esatto dalla sua morte risuonano nella mente le sue parole così ferme, così decise, così perentorie. Si deve scegliere da che parte stare, altrimenti non ci saranno più limiti per la scienza. Si deciderà come si vorranno i figli... in laboratorio. Sembrava fantascienza. Sembravano fantasticherie di un porporato ossessionato dai timori di chi avanza con l’età. E invece...
A volte si sorrideva del cardinal Tonini che ammoniva, in ogni occasione, circa le sfide di quella che lui, forse tra i primi, definiva la bioetica. Eravamo negli anni Ottanta e già il cardinale metteva in guardia su due fronti che, a suo dire, avrebbero contraddistinto i decenni a venire: le grandi migrazioni da est verso ovest e le insidie della scienza nei confronti dell’uomo.
Francesco Zanotti
-
Lunedì 28 luglio 2014
DIRITTI NEGATI
A causa della guerra in Siria, un numero sempre maggiore di minorenni sono costrette a sposarsi contro la propria volontà. Prima della guerra solo il 13% dei matrimoni coinvolgeva minorenni. Percentuale salita al 18% nel 2012, mentre nel 2013 sarebbe del 25%, un matrimonio su quattro. Così i genitori sperano di alleviare le difficoltà economiche, ma mandano le bambine incontro alle violenze
In Giordania il numero di matrimoni “precoci”, che vedono ragazze poco più che bambine andare in spose a uomini molto più anziani di loro, è in continua crescita da quando, tre anni fa, è scoppiato il conflitto in Siria. La denuncia di “Save the children”.
Cristian Carboni
-
Lunedì 28 luglio 2014
FEDERGAT IN CAMPO
La narrazione assume forma teatrale. E gli attori in scena (80 fra ragazzi, giovani e qualche adulto) finiscono col raccontare (anche) se stessi. È un percorso spirituale oltre che teatrale quello realizzato dalla proposta formativa Federgat, quest'anno alla sua dodicesima edizione, che si è conclusa tra gli applausi con il saggio finale di venerdì 25 luglio
La “Fiaba di Tableto e PCinzia”, “L’annegato più bello del mondo” (dall’omonimo racconto di Gabriel Garcia Marquez), “Lupus in fabula” e “Storie in viaggio”. Quattro brevissimi atti unici e totalmente originali, andati in scena la sera di venerdì 25 luglio, presso il salone dell’Istituto Emiliani di Fognano (frazione di Brisighella, in provincia di Ravenna), sono il risultato della settimana di formazione teatrale.
Tiziana Vox
-
Lunedì 28 luglio 2014
L'ITALIA DELLE RIFORME
Tutto si tiene nella delicata architettura costituzionale e il vero rischio non è tanto del riproporsi della deriva mussoliniana, che qualcuno oggi denuncia strumentalmente, ma il caos impotente di velleitarismi vari. La vera questione sul tappeto è la combinazione tra riforma costituzionale e legge elettorale
La scelta della riforma costituzionale oggi in discussione, come della gran parte dei progetti che l’hanno preceduta negli ultimi vent’anni, è invece quella della semplificazione, dell’efficienza e dell’efficacia, in particolare dell’azione di governo, sulla scorta della scelta per un sistema di regolazione maggioritario del sistema politico.
Francesco Bonini
-
Lunedì 28 luglio 2014
LIBIA IN BILICO
La comunità cattolica, impegnata soprattutto negli ospedali, subisce il clima d’insicurezza. Un lavoratore filippino è stato decapitato. Per ragioni di sicurezza sono state rimpatriate nel fine settimana tutte le suore. Padre Amado Baranquel, francescano di nazionalità filippina, è rimasto in città: spera nell’azione del prossimo governo contro gli estremisti e di ottenere pace e libertà di movimento
Da mesi a Bengasi la situazione di sicurezza è sempre più che precaria. Nella sola giornata di domenica, i morti sono stati decine. La stima più prudente parla di 36 vittime. In questa situazione la comunità cristiana, composta prevalentemente di stranieri - filippini e indiani - è tra quelle che soffrono di più.
Davide Maggiore
-
Regione
Ultimi servizi




Servizio per abbonati
Fatti e Pensieri
Dal 28 luglio al 3 agosto 2014
ifeelcud
15/04/2014
Altri Media Cattolici
Avvenire
TV2000
Radio InBlu
Vatican.va
Chiesa Cattolica Italiana
FISC
Commento al Vangelo